cuore festa della mamma
Creme Dolci Dolci da frigo Torte di compleanno

In cerca di idee per la festa della mamma? Cuore di crema pasticcera al cioccolato

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La Pasqua è finita ed è arrivato il momento di pensare ad un’altra festa. Se vi è avanzato del cioccolato dei giorni scorsi, non temete, vi servirà! I dolci celebrativi della donna sono differenti, come ad esempio la torta mimosa, simbolo dell’8 marzo. Per la mamma invece, sono diverse le idee da proporre. Quest’oggi vi mostreremo un cuore ripieno di cioccolata, un classico che non può non piacere.

Leggi anche: Il dolce perfetto per ogni occasione: torta all’amaretto golosa

Leggi anche: La ricetta perfetta per realizzare la torta mimosa

FESTA DELLA MAMMA

La torta in questione non è altro che un insieme di Pan di Spagna con della crema pasticcera al cioccolato! Una bontà unica e quale miglior connubio se non con il cocco?

Leggi anche: L’alternativa al classico: il tiramisù alle fragole

La festa della mamma è una ricorrenza diffusa in diverse parti del mondo, questa giornata vuole celebrare la figura della madre e della maternità in se, affetto importante ed insostituibile. Spesso si intoppa in un grande errore, cioè quello di considerare i propri affetti solo durante le feste, come il San Valentino per esempio. E’ importante amare i propri cari sempre ed omaggiarli di qualche regalo ogni volta che si vuole.

Cuore di crema pasticcera al cioccolato | Evosmart.itCuore di crema pasticcera al cioccolato | Evosmart.it

Leggi anche: Torta Sacher: il dolce viennese fatto in casa

Lo svolgimento del Pan di Spagna può essere svolto in due metodi differenti, se non siete molto pratici o avete poco tempo, potrete utilizzare il metodo a freddo, al contrario, utilizzare il classico. All’interno del procedimento troverete la ricetta sia di uno che dell’altro.

Per quanto riguarda la bagna, in questo caso è stato utilizzato un liquore all’amaretto, ma in alternativa potrete andare sul classico al Rhum. Attraverso questo link troverete la ricetta per una bagna perfetta fatta in casa.

Leggi anche: La coccola perfetta: cuore di fragole semplice e veloce

L’ insieme di tutti gli ingredienti darà un sapore goloso alla torta. I vostri ospiti apprezzeranno ed anche le vostre mamme. Uno stampo a cuore è un simbolo in più per dimostrare tutto il vostro affetto.

Cuore di crema pasticcera al cioccolato

In cerca di idee per la festa della mamma? Cuore di crema pasticcera al cioccolato State cercando idee da portare in tavola per la festa della mamma? Questo dolce potrebbe fare al caso vostro. Un cuore ripieno di cioccolata! Stampa
Persone: 8 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • INGREDIENTI PAN DI SPAGNA
  • 5 uova
  • 110g di farina 00
  • 150g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 50g di fecola di patate
  • scorza di un limone
  • INGREDIENTI CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO
  • 7 tuorli
  • 150g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50g di amido di mais
  • 500ml di latte
  • 100g di cioccolato fondente
  • Liquore all'amaretto per la bagna
  • Farina di cocco per la decorazione
  • Lettere di cioccolato per la decorazione
  • Fiori di zucchero per la decorazione

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 5 min

Il Pan di Spagna può essere realizzato in due differenti metodi. Se avete poco tempo a disposizione vi consigliamo il metodo a freddo, svolgimento più rapido e semplice. Qui le alternative:

METODO CLASSICO

Per prima cosa dividete i tuorli dagli albumi (è importante che non finisca nessuna traccia di rosso nel bianco altrimenti non si monteranno bene.)

  • dei 150g di zucchero 1/3 (50g) dovrà essere riposto nel bianco dell’uovo e 2/3(100g) nel rosso.

A questo punto iniziate a montare il bianco a VELOCITA’ MEDIA. Non dovrà essere montato a neve, ma a lucido (avrà una consistenza più morbida e non formerà grumi quando verrà unito al rosso) Durante la lavorazione aggiungete anche il sale; questa procedura richiederà qualche minuto.

  • Ricapitolando il bianco dovrà essere montato con 50g di zucchero e un pizzico di sale.

Pulite le fruste e passate ai tuorli:

Montate i tuorli con lo zucchero rimanente ( 100g) e durante la lavorazione aggiungete l’aroma che preferite (scorza di un limone, 1 bacca di vaniglia o scorza di un’arancia) io personalmente utilizzo la bacca di vaniglia, incorporatela durante la montatura e quando sarà tutto ben amalgamato unite il composto del rosso al bianco montato in precedenza.

Amalgamate il tutto con molta delicatezza utilizzando una spatola facendo un movimento dal basso verso l’alto, questa procedura è importante poiché un movimento differente potrebbe ” smontare” tutto il lavoro fatto in precedenza e sarebbe una conseguenza ” drastica” per la realizzazione di un bel pan di spagna alto e soffice.

Dopo aver eseguito i precedenti passaggi procedete con l’aggiungere al composto farina e fecola (setacciandole) , anch’esse dovranno essere incorporate con un movimento dal basso verso l’alto in modo del tutto delicato.

  • IL LIEVITO AL PAN DI SPAGNA NON SI AGGIUNGE MAI. Dipende tutto dalla lavorazione delle uova e dalle bolle d’aria che si creano. Attenzione però, a non lavorare a lungo le uova altrimenti come risultato avrete un pan di spagna che si sbriciolerà.

Preparate uno stampo da 24 cm (imburrato e infarinato) e versateci l’impasto.

  • Non battete o muovete la tortiera per livellare l’impasto altrimenti si sgonfieranno tutte le bolle d’aria che si sono create.

Infornate a 180° per 40 minuti

La cottura del Pan di spagna deve essere lenta, riponetela in un piano basso e non aprite il forno per almeno 30 minuti. E’ consigliabile effettuare la prova stecchino dopo i minuti trascorsi.

Una volta cotto lasciatelo raffreddare. Privatelo poi della sua superficie ” dura” e realizzate gli strati.

METODO A FREDDO PIU’ RAPIDO

Per prima cosa rompete le uova, aggiungete lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di un limone. Lavorate il tutto per almeno 10 minuti, il composto risulterà gonfio e chiaro.

Setacciate farina e fecola e aggiungetele al vostro composto. Dopo aver mantecato bene il tutto versatelo in uno stampo da 20cm imburrato e infarinato, successivamente infornate a 180° per 40 minuti e non aprite prima dei 30.

Una volta pronto lasciatelo raffreddare.

CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO

Tagliate il cioccolato grossolanamente e lasciatelo da parte.

Per prima cosa portate sul fuoco un pentolino con al suo interno il latte e i semi di una bacca di vaniglia ( anche la buccia che andrete a rimuovere in un secondo momento).

Mentre il composto con il latte si sta riscaldando prendete una scodella e riponete al suo interno lo zucchero, l’amido di mais e i tuorli, dopodiché lavorate bene il tutto. Appena il latte sfiora il bollore rimuovete il pentolino dal fuoco e togliete la buccia della bacca. Filtrate il latte all’interno del composto di zucchero, amido e uova e mescolate bene il tutto. Arrivati a questo punto non vi resta che riporre il composto nuovamente all’interno del pentolino e riportarlo sul fuoco.

Mescolate continuamente fino ad ottenere una crema densa e lucida. Dopo aver ottenuto questo risultato spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la crema.

  • più tuorli utilizzerete e più la crema si cuocerà velocemente, con queste dosi potete usarne fino a 10!
  • Un segreto del grande Massarri per utilizzarla subito mettete dello zucchero a velo sulla superficie della crema e riponetela in frigo 5 minuti, in questo modo non si formerà la crosta sopra.
  • Se volete ottenere una crema diplomatica vi basterà montare della panna a parte e successivamente aggiungerla alla pasticcera.

Per ottenere la crema pasticcera al cioccolato unite al composto caldo il cioccolato lasciato da parte in precedenza. Lasciatelo sciogliere e lavorate il tutto velocemente. 

COMPOSIZIONE DELLA TORTA

Tagliate il pan di spagna ,(ormai freddo) e procedete con l’assemblaggio. In questo caso abbiamo inzuppato le parti del Pan di Spagna con una bagna fatta di liquore di amaretto diluito con acqua, in alternativa potrete usare la bagna classica. – Consulta la preparazione della bagna per dolci-

Dopo aver bagnato gli strati procedete con il riempire la torta con la crema di cioccolato. Una volta farcita decoratela con la farina di cocco e riponetela in frigo.

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE LE VOSTRE RICETTE INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O #COSASCELGOACOLAZIONE

 

 

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più