Lasagne al ragù
NovitàPrimi da fornoPrimi di carnePrimi Piatti

Lasagne al ragù con Montepulciano d’Abruzzo Riserva | Annata 2015

Oggi vi lascio una riproposta: le lasagne al ragù. Proprio ieri ho voluto prepararle in memoria dei vecchi tempi e poi perchè, diciamocelo, è uno dei piatti più classici della domenica. Un po’ di tempo fa vi avevo lasciato la ricetta completa anche per quanto riguarda la pasta fatta in casa e, persino un video completo, ma questa volta ho voluto utilizzare delle sfoglie già pronte.

Realizzarla è semplicissimo, bisogna solo avere delle piccole attenzioni, molta pazienza per la cottura del ragù e la voglia cimentarsi nella preparazione di una cremosa e gustosa besciamella. 

Leggi anche:

LASAGNE AL RAGÙ

Gli strati di pasta con besciamella e carne regalano al palato un sapore perfetto, uno dei connubi praticamente più amati di sempre ed intramontabile. La lasagna al ragù è di per sè un classicone, ma vanta comunque di molteplici varianti. Negli anni sono riuscita a proporvi differenti opzioni che la riguardano: la lasagna agli spinaci, con i carciofi, la pasta al forno, i conchiglioni ripieni e molto altro, anche un riciclo del ragù avanzato. 

Insomma, le idee in cucina sono davvero tantissime e a certi gusti non si può proprio rinunciare.

Per questa portata ho scelto il Montepulciano d’Abruzzo DOP Riserva del 2015 di  @ciuciutenimenti. Si presenta di colore intenso, aromatico in bocca (con sentori di vaniglia) ed un profumo di confettura rossa. Un vino molto equilibrato prodotto a Controguerra e Ancarano (Teramo) e con un grado alcolico pari al 15%.

ACQUISTA QUI

Di seguito la ricetta completa.

Potrebbe interessarti anche:

Lasagne al ragù

Veronica Scano Lasagne al ragù con Montepulciano d’Abruzzo Riserva | Annata 2015 Un classico intramontabile della nostra cucina che ci ricorda inevitabilmente l'infanzia: la lasagna al ragù con cottura lenta. Stampa
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • RAGÙ:
  • 500ml di salsa di pomodoro
  • 600/700g di carne macinata di qualità
  • 1 cipolla bianca o 2
  • 2/3 carote medie
  • 1 sedano
  • Sale
  • Olio Evo
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • BESCIAMELLA:
  • 80/100g di burro
  • circa 100g di farina
  • 1L di latte
  • Sale
  • Noce moscata

ISTRUZIONI

PREPARAZIONE DEL RAGU’

Come già detto, la prima cosa da fare è preparare il ragù. Tale preparazione richiede una cottura lenta e fatta di pochi ingredienti. Per prima cosa tagliate a cubetti le carote, la cipolla bianca ed il sedano. Prendete una pentola ampia e versate al suo interno un filo d’olio, dopodichè lasciate soffriggere le verdure per qualche minuto. In successione, fate rosolare la carne finchè non cambierà colore e versate il pomodoro. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare; a questo punto non dovrete fare altro che mescolare tutti gli ingredienti e regolare con del sale.

La cotturà del ragù dovrà essere svolta a fuoco lento e con coperchio. Inizialmente vi invitiamo a girare di tanto in tanto per poi lasciare la cottura a se stessa.

Un consiglio: nel caso in cui il vostro ragù si stesse asciugando troppo, potrete allungarlo con del brodo / acqua, al fine di non avere un risultato asciutto. 4/5 ore basteranno per ottenere un risultato perfetto per la vostra lasagna.

Appena il vostro ragù sarà pronto e avrà preso il giusto sapore, procedete con la besciamella.

BESCIAMELLA

In un pentolino lasciate scaldare 1L di latte e in un altro sciogliete il burro incorporando la farina.

( l’aggiunta della farina è consigliabile farla a fornello spento, non appena il burro si sarà sciolto).

Spegnete i fornelli e versate il latte bollente all’interno del composto di burro e farina. Riportate sul fuoco e lasciate cuocere fino all’ebollizione; non appena avrà sfiorato il bollore spegnete i fornelli. 

Insaporite la besciamella con del sale e la noce moscata.

COMPOSIZIONE

Arrivati a questo punto non vi resta che comporre la portata. Disponete sul fondo un cucchiaio di besciamella e del ragù, dopodichè iniziate a preparare i vostri strati. Coprite la superficie con le lasagne, successivamente guarnite con del ragù, completate con l’aggiunta di parmigiano, procedendo poi con la copertura di besciamella. La stessa metodologia sarà valida per tutti gli strati.

Oppure: strato di lasagna, besciamella, ragù e parmigiano. 

Ultimate con besciamella e parmigiano.

Infornate a 180° per circa 20/25 minuti. 

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE I VOSTRI PIATTI INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

Add to favorites 0

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più