Novità Novità Primi con verdure Primi Piatti Primi piatti veloci Risotti Svuotafrigo

Ricetta svuotafrigo: risotto alla crema di barbabietola e pancetta

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Da poco abbiamo aperto la nostra sezione dedicata allo svuotafrigo, tant’è che le nostre idee si sono principalmente basate su ciò che sono le torte salate, ovvero, le classiche sfoglie ripiene di ingredienti spesso avanzati, oppure no. Vogliamo continuare su questa linea proponendovi uno svuotafrigo davvero molto interessante. 

Leggi anche: Lo svuotafrigo di Evofood: alcune delle nostre torte salate e non solo

Dopo aver realizzato la ricetta del panino fatto di barbabietola abbiamo avanzato un po’ della crema preparata e invece di gettarla ne abbiamo fatto un risotto. 

RISOTTO ALLA CREMA DI BARBABIETOLA : LA NOSTRA RICETTA SVUOTAFRIGO

E’ importante cercare di non buttar via troppi avanzi, spesso da questi possono nascere delle ricette davvero molto interessanti. Per esempio, con la crema di barbabietola che abbiamo avanzato siamo riusciti a creare un risotto con i fiocchi! Per quanto in passato vi avevamo proposto una ” spaghettata” alla stessa maniera, il risotto è stato ancor più appaggante.

Leggi anche: Ecobio in tavola: una cena a base di spaghetti in crema di barbabietola

Risotto barbabietola e pancetta | Evofood.it

Il connubio di riso e barbabietola è perfetto già così, ma noi abbiamo voluto osare aggiungendo qualche cubetto di pancetta dolce, tant’è che il risultato possiamo dire essere andato a buon fine. Oltre ad uno svuotafrigo, questo piatto può essere semplicemente una ricetta da consumare in compagnia di amici, oppure da soli. Per un pranzo o per una cena, non vi sono differenze.

La caratteristica del risotto è data dalla presenza del brodo, aiutante della sua cottura. In questo caso potrete omettere questo passaggio, in quanto la crema di barbabietola vanta a sua volta di tali condimenti. 

Crema di barbabietola fatta in casa | Evofood.it

Vi invitiamo dunque a procedere con un soffritto fatto di olio extravergine di oliva e pancetta, seguito poi dalla tostatura del riso e qualche bicchiere d’acqua. Una volta che il riso sarà al dente mantecate ad esso la crema di barbabietola.

Qui—–> LA RICETTA DELLA CREMA DI BARBABIETOLA

Questo era il nostro svuotafrigo di oggi, inviateci anche voi le vostre proposte al nostro indirizzo di posta elettronica food.evosmart@gmail.com

Leggi anche: Un menù di Natale con le vostre ricette! Ecco come partecipare

SEGUICI SU FACEBOOK

 SEGUICI SU INSTAGRAM

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più