Novità Pasta fresca Primi da forno Primi Piatti

Pasta all’uovo fatta in casa: ecco le lasagne della domenica

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La nostra domenica ci ha permesso di portare in tavola una delle più tradizionali ricette: la lasagna.

[su_button url="https://www.youtube.com/channel/UCjjqa5Znos6eDaZ8TxO1pcA" target="blank" style="flat" background="#f01118" color="#ffffff" size="10" wide="yes" center="yes" radius="10" icon="icon: youtube-square"]Iscriviti al nostro canale Youtube[/su_button]

Le lasagne, come le tagliatelle al ragù o, la pasta al forno, sono dei primi piatti – classici- ed intramontabili e, probabilmente, i più rappresentativi della domenica.

Leggi anche: Arancini di riso: ricetta svuotafrigo

PASTA ALL’ UOVO FATTA IN CASA

La pasta all’uovo possiamo definirla una delle arti più antiche della cucina; negli anni la sua trasformazione ha reso note diverse ricette, ma soprattutto le ha fatte diventare versatili e alla portata di tutti. Non a caso è possibile trasformare ogni impasto del colore e del gusto che più ci piace: spinaci, integrali etc.

Per non parlare delle forme possibili da ottenere.

Pasta all’uovo fatta in casa | Evofood.it

Una preparazione davvero molto semplice e costituita da pochissimi ingredienti: farina, uova e sale. In moltissimi utilizzano l’acqua come ingrediente opzionale o, addirittura, un filo d’olio, ma, questo caso, io ho utilizzato una farina fatta di grani antichi, ragion per cui ho deciso di non arricchirla con ulteriori ingredienti.

Leggi anche: Pasta al forno tradizionale con datterino Petti

SCOPRI QUI LA FARINA CON GRANI ANTICHI DELL’ UNICA MUGELLO 

LE LASAGNE

Di tradizione in tradizione, la lasagna al forno rimane uno dei primi piatti spesso presenti sulle nostre tavole; un connubio di strati fatto con amore e ricco di sapori. È importante utilizzare un macinato di carne di ottima qualità, così come gli altri ingredienti, al fine di ottenere un risultato assolutamente perfetto.

Ricordatevi sempre che un buon ragù ha bisogno di moltissime ore di cottura per definirlo tale.

lasagna fatta in casa | Evofood.it

La lasagna fatta in casa conquisterà il palato di tutti i vostri ospiti ed inoltre, grazie al suo sapore inconfondibile, piacerà anche ai più piccoli.

Leggi anche: Ciambellone morbido allo yogurt fatto in casa: ecco la mia ricetta

Il profumo del ragù invade l’intera casa ed è questa per noi la domenica più tradizionale.

Lasagna fatta in casa

Pasta all’uovo fatta in casa: ecco le lasagne della domenica Le lasagne fatte in casa sono uno dei primi piatti più rappresentativi della domenica, ma non solo! Ecco come prepararle passo dopo passo. Stampa
Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • Per la pasta:
  • 500g di Farina
  • 5 uova
  • Un pizzico di sale
  • Per il ragù:
  • 600g di salsa di pomodoro
  • 400g di carne macinata di qualità
  • 1 cipolla bianca media
  • 2/3 carote medie
  • 1 sedano
  • Sale
  • Olio Evo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Per la besciamella ( se non basta ripeterlo per 2 volte ) :
  • 30/40g di burro
  • 2 cucchiai colmi di farina
  • 500ml di latte
  • Sale
  • Noce moscata

ISTRUZIONI

PASTA FRESCA

Per preparare la pasta fresca entra in gioco la sola ed unica regola fondamentale: 1 uovo ogni 100g di farina. Nel caso delle lasagne dunque, abbiamo utilizzato 5 uova per 500g di farina.

In una scodella versate tutta la quantità di farina e formate la classica ” fontanella”, una volta fatto, unite le uova intere ed iniziate a lavorarle. Successivamente aggiungete il pizzico di sale.

Continuate ad impastare con le mani e successivamente trasferite il tutto su un piano da lavoro; una volta ottenuto il panetto riponetelo in frigorigero per circa 30 minuti o, un’ora.

Trascorso il tempo necessario, dividete l’impasto in 5/6 parti ed iniziate a stendere. È importante che il piano sia cosparso di farina, così come il mattarello. Per facilitare la stesura della pasta potrete utilizzare la famosa ” nonna papera” – macchina per la pasta.

Lo spessore dovrà essere di circa 1cm.

CURIOSITÀ : per l’impasto della pasta fresca può essere aggiunta una piccola quantità di acqua o di olio.

PREPARAZIONE DEL RAGU’

Come già detto, la prima cosa da fare è preparare il ragù. Tale preparazione richiede una cottura lenta e fatta di pochi ingredienti. Per prima cosa tagliate a cubetti le carote, la cipolla bianca ed il sedano. Prendete una pentola ampia e versate al suo interno un filo d’olio, dopodichè lasciate soffriggere le verdure per qualche minuto. In successione, fate rosolare la carne finchè non cambierà colore e versategli il pomodoro. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare; a  questo punto non dovrete fare altro che mescolare tutti gli ingredienti e regolare con del sale.

La cotturà del ragù dovrà essere svolta a fuoco lento e con coperchio. Inizialmente vi invitiamo a girare di tanto in tanto per poi lasciare la cottura a se stessa.

Un consiglio: nel caso in cui il vostro ragù si stesse asciugando troppo, potrete allungarlo con del brodo / acqua, al fine di non avere un risultato asciutto. 4/5 ore basteranno per ottenere un risultato perfetto per la vostra lasagna.

Appena il vostro ragù sarà pronto e avrà preso il giusto sapore, procedete con la cottura della pasta. In questo caso vi invitiamo a non cuocerla del tutto, ma scottarla qualche secondo.

BESCIAMELLA

In un pentolino lasciate scaldare 500ml di latte e in un altro sciogliete il burro incorporando la farina

( l’aggiunta della farina è consigliabile farla a fornello spento, non appena il burro si sarà sciolto).

Spegnete i fornelli e versate il latte bollente all’interno del composto di burro e farina. Riportate sul fuoco e lasciate cuocere fino all’ebollizione; non appena avrà sfiorato il bollore spegnete i fornelli. 

Insaporite la besciamella con del sale e la noce moscata.

COMPOSIZIONE

Arrivati a questo punto non vi resta che comporre la portata. Disponete sul fondo un cucchiaio di besciamella e del ragù, dopodichè iniziate a preparare i vostri strati. Coprite la superficie con le lasagne, successivamente guarnite con del ragù, completate con l’aggiunta di parmigiano, procedendo poi con la copertura di besciamella. La stessa metodologia sarà valida per tutti gli strati.

Oppure: strato di lasagna, besciamella, ragù e parmigiano. 

Ultimate con besciamella e parmigiano.

Infornate a 180° per circa 20/25 minuti. 

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE I VOSTRI PIATTI INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più