Dolci Dolci al cucchiaio Dolci da frigo Dolci in forno

Torta Sacher: il dolce viennese fatto in casa

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Torta Sacher

Un dolce internazionale di origine austriaca, inventato da Franz Sacher (un apprendista chef di soli 16 anni) a Vienna nel 1832. E’ una torta caratterizzata da due strati di cioccolato,una farcitura di confettura di albicocche e una glassa fatta di cioccolato. Che dire,un dolce elegante che ha successo in tutto il mondo, i segreti per realizzarla nel modo giusto sono molti, probabilmente l’originale potrete gustarla solo a Vienna!

Ho deciso di realizzare questa torta per un compleanno affidandomi ai consigli del grande maestro Knam! E’ stato un successo.

Vi illustrerò la ricetta passo dopo passo.

Questa torta richiede come accompagnamento della panna montata, infatti va servita con accanto un cucchiaio di essa. Degustarla insieme alla torta renderà la torta perfetta ed irresistibile. Non è un dolce particolarmente amato da tutti, inoltre richiede un procedimento non difficile, ma nemmeno semplicissimo. L’ importante in ogni caso è l’attenzione ed avere piccole accortezze durante la fase di realizzazione.

Il cioccolato fondente dovrà avere una scelta della % indicata altrimenti non riuscirete a realizzare una vera e propria Sacher.

Torta Sacher

Torta Sacher: il dolce viennese fatto in casa STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 minTorta Sacher Un dolce internazionale di origine austriaca, inventato da Franz Sacher (un apprendista chef di soli 16 anni) a Vienna nel 1832. E’ una torta caratterizzata da due strati di cioccolato,una farcitura di confettura di albicocche e una glassa fatta di cioccolato. Che dire,un dolce elegante... Stampa
Persone: 10 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • INGREDIENTI PER LA BASE:
  • 65g di burro
  • Semi di una bacca di vaniglia
  • 3 uova
  • 20g di zucchero a velo
  • Un pizzico di sale
  • 90g di zucchero semolato
  • 75g di cioccolato fondente con % di cacao al 55-60
  • 65g di farina "00"
  • PER LA FARCITURA:
  • 150g di confettura di albicocche
  • PER LA COPERTURA:
  • 125g di panna liquida
  • 185g di cioccolato fondente al 60%

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

FASE 1:

Per prima cosa iniziate con la preparazione per la base di questa torta. Procedete con lo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria lasciandolo poi da parte.

Successivamente dividete i tuorli dagli albumi e lasciateli da parte qualche minuto. Prendete un’altra terrina nella quale andrete a lavorare il burro con lo zucchero a velo. Durante la lavorazione di questi ultimi aggiungete il sale e i semi di una bacca di vaniglia. Amalgamate il tutto mescolando bene ed infine unite al composto un tuorlo alla volta. Ogni tuorlo d’uovo dovrà essere mantecato al composto.

E’ importante che la lavorazione abbia una durata di almeno 8-10 minuti, poichè il composto ha bisogno di incorporare molta aria affinché cresca bene.

La sua consistenza dovrà essere cremosa.

In ultima fase aggiungete al composto ottenuto il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria inizialmente.

FASE 2:

Arrivati a questo punto potrete passare alla lavorazione degli albumi, è importante che sappiate che quando essi devono essere montati con lo zucchero non bisogna incorporarlo direttamente, ma è consigliabile montare prima l’albume per farlo salire di consistenza ed aggiungere lo zucchero poco alla volta. ( Se versate direttamente lo zucchero negli albumi questi ultimi faranno fatica a montarsi)

In questo caso gli albumi non dovranno essere montati a neve, ma a lucido, quindi non lavorateli al 100%, dovrà raggiungere una consistenza bianca e spumosa. ( come accade per il Pan di Spagna )

Procedento in questo modo il risultato sarà quello di avere una torta di una consistenza alta e soffice.

FASE 3:

Unite gli albumi appena montati in FASE 2 con il primo composto ( FASE 1 ).

Questo procedimento dovete dividerlo in fasi: Aggiungete al composto prima una parte degli albumi, mescolate bene e successivamente versate l’altra parte di essi incorporando anche la farina (65g).

  • Mescolate il tutto molto delicatamente.

Versate l’impasto in uno stampo da 20cm imburrato e infarinato.

[Se volete utilizzare uno stampo più grande vi consiglio di aumentare le dosi, altrimenti la torta risulterà molto bassa].

  • Infornate a 170° a forno statico per circa 30/40 minuti.

FARCITURA (FASE 4):

Completata la cottura della torta, lasciatela raffreddare dopodichè dividetela in due.

Farcite la superficie del primo disco con la marmellata di albicocche, se volete che la torta sia più morbida dovete aggiungerne una quantità abbondante.

Richiudete la torta con l’altro disco e ricopritela di tutta la marmellata rimanente dei 150g.

COPERTURA ( FASE 5):

Per questa ultima procedura posizionate la torta su di una griglia.

  1. Prendete un pentolino e versateci la panna, accendete il fuoco e aspettate che arrivi all’ebollizione.
  2. Appena la panna bollirà spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato fondente (185g)
  3. Amalgamate bene il tutto
  4. Versate la glassa sulla torta partendo dal centro, in questo modo andrà anche sui lati, aiutatevi poi con una spatola per modellarla.

Riponetela in frigo per circa 30 minuti, in questo modo si indurirà e la superficie non risulterà più completamene lucida, ma opaca.

  • Potete servire la torta accostandoci un cucchiaio di panna montata ( non zuccherata).

[Per realizzare la scritta sulla Sacher una volta completata la glassatura di essa fatela riposare in frigo 5 minuti e mettete all’interno di una sac a poche il cioccolato avanzato. Trascorso il tempo necessario riprendete la torta ed effettuate la scritta, dopodichè riponetela nuovamente in frigo nel quale potrà essere conservata 2-3 giorni.]

 

 

 

 

 

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE INSIEME A NOI LE VOSTRE CREAZIONI UTILIZZANDO #COSASCELGOACOLAZIONE O #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Avatar
65luna 20 Gennaio 2018 at 17:27

Brava! Io l’adoro! 65Luna

Rispondi
Torta con crema pasticcera e ganache al cioccolato - Evofood.it 30 Gennaio 2019 at 11:22

[…] Torta Sacher: il dolce viennese fatto in casa […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più