Crostata ai frutti di bosco
Dolci Dolci al cucchiaio Dolci da frigo Novità Novità

Crostata ai frutti di bosco

Crostata ai frutti di bosco.

Oggi prepariamo un dolce molto classico e adatto ad ogni tipo di stagione: la crostata ai frutti di bosco. Se siete amanti della frutta fresca e, soprattutto della crema pasticcera, questa è la ricetta perfetta per voi.

Crostata ai frutti di bosco
Crostata ai frutti di bosco

La sua preparazione non è per niente difficile, ma richiede del tempo. Seguendo le indicazioni sottostanti non riscontrete alcun problema nello svolgimento.

Leggi anche: 

Crostata ai frutti di bosco: iniziamo dalla pasta frolla

La pasta frolla è senza dubbio una delle ricette base per quanto riguarda la pasticceria; negli anni sono emerse molteplici varianti che la riguardano infatti, può essere realizzata con farine di differente tipologia: integrale, classica, gluten-free e così via. La sua realizzazione è data da davvero pochissimi ingredienti, ma è essenziale che siano tutti di ottima qualità.

Crostata ai frutti di bosco
Crostata ai frutti di bosco

Come si prepara

La procedura di tale preparazione non richiede moltissimo tempo, tant’è che rimane uno dei dolci più eseguiti e replicati durante l’anno. Che siano dei biscotti o, una semplice crostata, è sempre favorita la preparazione home-made; la pasta frolla può essere personalizzata a seconda dei propri gusti, è infatti nota la presenza di un’essenza di vaniglia, oppure ( più comunemente), la buccia grattugiata di un limone o di un’arancia.

La pasta frolla è possibile realizzarla anche senza burro: vi basterà sostituirlo con circa 150ml di olio di semi. Oltre alla procedura classica e senza burro, le alternative sono davvero tante. Tuttavia, se preferite un risultato più friabile vi consiglio l’utilizzo dei soli tuorli.

Potrebbe interessarti anche:

Nell’impasto potrete includere anche un pizzico di sale ( a vostro piacimento).

Crostata ai frutti di bosco

Veronica Scano Crostata ai frutti di bosco Oggi prepariamo un dolce di pasta frolla facile e goloso: la crostata ai frutti di bosco. Se siete amanti della frutta fresca è perfetta per voi. Stampa
Persone: 12 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • PER LA FROLLA:
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 450/500g di farina "00"
  • 200g di burro freddo
  • 200g di zucchero
  • La buccia grattuggiata di un limone o di un'arancia
  • CREMA PASTICCERA:
  • 8 tuorli d'uovo
  • 150g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50g di amido di mais
  • 1/2 scorza di limone + metà buccia intera
  • 500ml di latte intero
  • Frutti di bosco freschi per decorare

ISTRUZIONI

Come primo passaggio lavorate il burro freddo con lo zucchero e, successivamente, unite le 2 uova+1 tuorlo insieme alla buccia grattugiata di un limone; dopo aver mescolato tutto, continuate aggiungendo la farina a più riprese.

La pasta frolla sarà pronta non appena si presenterà di colore ”giallastro” e assolutamente liscia. Il panetto dovrà essere compatto e non appiccicoso.

Una volta pronto, lasciatelo riposare in frigo per almeno un’ora.

Trascorso il tempo necessario, riprendete la vostra pasta frolla ed iniziate a stenderla su di un tagliare infarinato. Arrivati a questo punto procedete con il riporla all’interno di uno stampo imburrato e infarinato.

Bucherellate la base e disponete su di essa un cerchio di carta forno con dei fagioli secchi. Questo procedimento viene chiamato “cottura alla cieca”.

Per fare in modo che la crostata si cuoci senza farcitura è necessario darle del peso e, in questo caso, procediamo con l’aggiunta di fagioli.

Infornate a 180° per circa 25/30 minuti, dopodichè lasciate raffreddare. 

  • Consiglio: una volta ottenuto un bordo duro e semicotto, ultimate la cottura senza i fagioli.

CREMA PASTICCERA 

Per prima cosa portate sul fuoco un pentolino con al suo interno il latte e i semi di una bacca di vaniglia ( anche la buccia che andrete a rimuovere in un secondo momento) , oltre a questi, aggiungete la buccia di mezzo limone + una parte grattugiata ed aspettate che bolla.

Mentre il composto con il latte si sta riscaldando prendete una scodella e riponete al suo interno lo zucchero, l’amido di mais e i tuorli, dopodiché lavorate bene tutto. Appena il latte sfiora il bollore rimuovete il pentolino dal fuoco e togliete la buccia di limone e della bacca. 

Filtrate il latte all’interno del composto di zucchero, amido, uova e mescolate bene. Arrivati a questo punto non vi resta che riporre il composto nuovamente all’interno del pentolino e riportarlo sul fuoco.

Mescolate continuamente fino ad ottenere una crema densa e lucida; dopo aver ottenuto questo risultato spegnete il fuoco lasciando raffreddare.

  • più tuorli utilizzerete e più la crema si cuocerà velocemente, con queste dosi potete usarne fino a 10!
  • Un segreto: per utilizzarla subito mettete dello zucchero a velo sulla superficie della crema e riponetela in frigo 5 minuti, in questo modo non si formerà la crosta sopra.
  • Se volete ottenere una crema diplomatica vi basterà montare della panna (a parte) e aggiungerla alla pasticcera.

Ora non vi resta che assemblare la crostata: farcite la base di pasta frolla con la crema pasticcera e riponetela in frigo per qualche ora; trascorso il tempo necessario, decorate con la frutta fresca.

Servite fredda.

POTETE CONDIVIDERE LE VOSTRE RICETTE INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O #COSASCELGOACOLAZIONE

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più