Gelati Raccolta ricette

Voglia di gelato fatto in casa? Ecco 5 ricette senza gelatiera

Voglia di gelato fatto in casa? Ecco 6 ricette senza gelatiera.

L’estate si avvicina ed è tempo di gelati. Quanti di voi adorano gustare un bel gelato ogni tanto? Secondo me tutti! Ma avete mai provato a farlo in casa? Sapete, molti pensano che queste ricette richiedano l’utilizzo della gelatiera ed invece, non è proprio così.

Leggi anche: Frittura di pesce fatta in casa con farina di semola Molini Amoruso

GELATO FATTO IN CASA : 5 IDEE

Ho deciso di raggruppare ben 6 tipologie di gelato in un unico articolo. In questo modo sarete voi a scegliere quello più buono da preparare.

Iniziamo da un piccolo classico: GHIACCIOLO/ GELATO STECCO CON YOGURT E FRAGOLA

Le modalità di preparazione sono molteplici, ad esempio, potete scegliere se realizzare un vero e proprio ghiacciolo di acqua e frutta oppure, aggiungere semplicemente lo yogurt o, in alternativa, lasciare solamente la frutta fresca. Inoltre, esistono preferenze anche per quanto riguarda la modalità di frutta: pezzi o frullata? La scelta rimane sempre a voi.

Gelato stecco alla fragola : ricetta senza gelatiera

Il gelato su stecco può essere una grande idea da presentare ai più piccoli. 100% naturale, fatto di frutta e yogurt – gli ingredienti necessari per una nutrizione perfetta e senza conservanti- . Qualora non dovesse piacervi la fragola, potrete optare per un frutto differente.

INGREDIENTI

  • 400g di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchierino di acqua
  • 1 vasetto di yogurt da 125g alla fragola intero
  • Metà limone spremuto di misura piccola

ISTRUZIONI

Come primo passaggio lavate e spezzettate le fragole all’interno di una padella. Accendete il fuoco e lasciate cuocere con acqua, zucchero e limone; preferite una cottura lenta e con coperchio.

Una volta ottenuto un risultato cremoso, procedete con frullare il tutto – se desiderate non avere pezzi di frutta – ( passaggio non necessario ed inerente ai vostri gusti).

Prendete gli stampini e riempite solamente la punta con meno della metà del composto ottenuto. Lasciate ghiacciare in freezer un’ora e, successivamente, procedete con il secondo passaggio.

Prendete lo yogurt e mantecatelo con la parte restante delle fragole. Una volta fatto, versate il composto negli stampini e lasciate congelare un giorno intero.

gelato alla fragola

INGREDIENTI

  • 350/400g di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 vasetti di yogurt da 125g alla fragola intero
  • Metà limone spremuto di misura piccola

ISTRUZIONI

Come primo passaggio lavate e spezzettate le fragole all’interno di una padella. Accendete il fuoco e lasciate cuocere con acqua, zucchero e limone; preferite una cottura lenta e con coperchio.

Una volta ottenuto un risultato cremoso, procedete con frullare il tutto se desiderate non avere pezzi di frutta ( passaggio non necessario ed inerente ai vostri gusti).

Prendete lo yogurt e mantecatelo con le fragole appena frullate. Una volta fatto, versate il composto in una vaschetta e lasciate congelare un giorno intero.

Un’altra interessante ricetta è la COPPA DEL NONNO! 

Possiamo definirlo uno dei migliori classici, ma anche un vero e proprio gelato al caffè.

INGREDIENTI

  • 1 Uovo o latte condensato
  • 400ml di panna già zuccherata
  • Un cucchiaino o due di zucchero o zucchero al velo
  • 1 Cucchiaio o poco più di cacao
  • 3 Capsule gusto arabica della Capsuleria

ISTRUZIONI

Per iniziare, munitevi di una scodella nella quale andrete a montare la panna, una volta montata aggiungete lo zucchero al velo ( Vanigliato) oppure, un cucchiaino / due di zucchero classico. Arrivati a questo punto amalgamate bene la panna ed aggiungete al suo interno 1 uovo o il latte condensato.

Lavorate per qualche minuto e concludete unendo il caffè ed un cucchiaio di cacao amaro.

Arrivati a questo punto non vi resta che riportare il composto in un contenitore o in dei calici da freezer.

GELATO BISCOTTO

Un grande classico amato soprattutto dai più piccoli. Facile e veloce da preparare vi stupirà!.

INGREDIENTI

  • 2 uova facoltative o latte condensato
  • 300ml di panna già zuccherata
  • 100g di zucchero a velo vanigliato
  • Cacao amaro q.b.
  • Biscotti secchi (oro saiwa)
  • Topping fragola ( gusto a piacere)
  • 1 cucchiaio di cacao
  • Latte q.b.

ISTRUZIONI

Per iniziare, munitevi di una scodella nella quale andrete a montare la panna, una volta montata aggiungete lo zucchero a velo ( Vanigliato) a più riprese. Arrivati a questo punto amalgamate bene la panna ed aggiungete al suo interno le uova o il latte condensato. Lavorate per qualche minuto ed infine unite il cacao.

Se desiderate ottenere un gusto diverso sostituite il cacao con un topping da voi preferito.

Arrivati a questo punto non vi resta che comporre i biscotti gelato. Bagnate i biscotti da entrambi i lati con del latte e riponeteli uno per uno in dei contenitori di alluminio. Per ogni contenitore versate un gusto e, infine, ricoprite il tutto con altri biscotti bagnati nel latte.

Lasciate congelare in freezer per almeno 5 ore.

MAGNUM 

Il classico dei classici: ricoperto di cioccolato e ripieno di panna!

Per prepararlo è necessario avere in casa uno stampo in grado di dargli la medesima forma, tuttavia ve ne consiglio uno perfetto attraverso questo link.

 

INGREDIENTI

  • 2 uova facoltative o latte condensato
  • 400ml di panna già zuccherata o Crème Patisserie Meggle
  • 120g di zucchero a velo vanigliato o zucchero classico
  • 100g di cioccolato al latte

ISTRUZIONI

Munitevi di una scodella nella quale andrete a montare la panna, una volta montata aggiungete lo zucchero a velo ( Vanigliato) a più riprese. Arrivati a questo punto amalgamate bene la panna ed aggiungete al suo interno le uova o il latte condensato. Lavorate per qualche minuto ed infine unite il composto nello stampo. 

Non dimenticatevi di inserire lo stecco nel mezzo;

Arrivati a questo punto non vi resta che mettere lo stampo in freezer e lasciarlo un giorno intero.

Il giorno dopo sciogliete il cioccolato al latte (a bagnomaria) dopodichè, ricoprite i vostri magnum. Lasciate indurire in freezer qualche ora e servite.

Un altro metodo facile potrebbe essere quello di inserire all’interno di una scodella il latte condensato ed una fialetta di aroma di vaniglia; infine, la panna montata zuccherata. 

TORTA DI COMPLEANNO

Allo stesso modo potrete realizzare una fantastica torta gelato a strati. La ricetta di preparazione rimane sempre la stessa.

 

INGREDIENTI

3 uova o latte condensato
750ml di panna già zuccherata
260g di zucchero a velo vanigliato
3 cucchiai di cacao amaro
Cioccolato fondente in scaglie ( circa 100g)
Rhum ( per la bagna) o latte
Granella di nocciole q.b.
Savoiardi o biscotti secchi tritati

ISTRUZIONI

Realizzare una torta gelato è davvero semplicissimo, l’unica pecca è il tempo di attesa.
Per iniziare, munitevi di una scodella nella quale andrete a montare la panna, una volta montata aggiungete lo zucchero a velo ( Vanigliato) a più riprese. Arrivati a questo punto amalgamate bene la panna ed aggiungete al suo interno le uova. Lavorate anch’esse per qualche minuto ed infine suddividete il contenuto.

In questa fase vi ritroverete con due gusti di gelato differenti, uno in una scodella e un’altro in un’altra. In uno di questi andate ad aggiungere il cacao amaro, in questo modo creerete il gusto del cioccolato.

Come avrete potuto vedere in pochi e semplici passaggi avete realizzato il gelato. Ora non vi resta che assemblare la torta. Per farlo munitevi di uno stampo a cerniera.

Alla base dello stampo riponete i savoiardi inzuppati nel Rhum diluito con acqua, ( in alternativa potrete utilizzare del latte). Una volta completata la base di savoiradi potrete procedere con il versare META’ gelato alla vaniglia per poi ricoprire lo strato con le scaglie di cioccolato.

Create il secondo strato aggiungendo il gelato al cioccolato e mettendo sempre sulla superficie di esso le scaglie di cioccolato. Come ultimo step versate il contenuto rimanente della vaniglia e concludete con la decorazione che preferite, noi abbiamo optato per un ricoperto di granella di nocciole e le fragole.

La torta va lasciata in freezer 6-8 ore, consiglio di toglierla 20 minuti prima di mangiarla per avere la giusta consistenza.

RICORDA CHE POTRAI CONDIVIDERE LA TUA RICETTA UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O #COSASCELGOACOLAZIONE

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più