Macchina per la pasta PASTAIO
Novità Pasta fresca Recensioni

La macchina per la pasta e per gli impasti realizzata da CLASSE Italy

Il settore culinario ha subito negli anni un notevole processo di evoluzione: la presenza di elettrodomestici è diventata oramai indispensabile e, soprattutto, confortevole nella vita di tutti i giorni. A ben pensarci, oggi, esiste un attrezzo per ogni tipo di preparazione: ma non saranno -forse- troppi? Si potrebbe affontare questa tematica in sede del tutto separata, discutendo di eventuali pro e contro. Tuttavia, quest’oggi ci focalizziamo su uno strumento dall’indiscussa importanta: la macchina per la pasta.

Macchina per la pasta PASTAIO
Macchina per la pasta PASTAIO

Il piacere e l’emozione di impastare a mano sono insostituibili ma, volendo essere pragmatici, le tempistiche possono essere notevolmente migliorate. Le macchine sono in grado di offrirci lo stesso risultato impiegando minor tempo e, per giunta, ci permettono di investire quel lasso temporale per gestire altri compiti o faccende. Quello che è sicuro è che la preparazione di un piatto può essere estremamente semplificata.

Oggi parliamo del Pastaio, un prodotto di Classe Italy studiato per la preparazione di pasta e impasti. Il suo nome non è altro che una combinazione tra “pasta” e “io” , quasi come dire: “la pasta l’ho preparata io”. Effettivamente, il concetto è proprio questo: la ricetta per la pasta è assolutamente personalizzabile, così da ottenere una pasta “su misura”.

Leggi anche:

Contenuto 

  • Manuale per le istruzioni
  • Ricettario
  • 7 trafile
  • Macchina per la pasta
  • Cassetto porta trafile
  • Misurino graduato per liquidi
  • Spazzolino per la pulizia
  • Coltellino per tagliare la pasta

Specifiche 

  • Voltaggio: 220-240V Potenza: 180W
  • Frequenza: 50/60Hz Standard: IEC 60335-1, IEC 60335-2-14 CE
  • Peso: 4,5Kg
  • Capacità contenitore impasto: da 200g a 600g di farina
  • Bilancia: da 0 a 5 Kg
  • Accuratezza bilancia: 2g
  • Temperatura di esercizio: da 0° a 40° C

Perchè sceglierlo?

Il pastaio è una macchina per la pasta con caratteristiche maggiori rispetto alla concorrenza; pensate che vanta di una capacità massima di carico (per ciclo) pari a 600g e, inoltre, è capace di produrre 800g di pasta. Quest’ultima dispone di una bilancia integrata e programmata per suggerire la quantità di liquidi da utilizzare con doppia modalità di estrusione: verticale e orizzontale. Questa gestione riesce a garantire un risultato più che ottimale.

Altro aspetto importante è la presenza delle trafile integrate nel box, unica azienda a fornirle già integrate. Da non tralasciare anche la presenza di trafile in bronzo dedicate, d’impatto e ben fatte. Anche i materiali sono di qualità, privi BPA e di altre sostanze nocive.

Prima di spiegarvi come funziona all’atto pratico questa tipologia di macchinario, è opportuno riferirvi alcuni dettagli per quanto riguarda le trafile di bronzo. Queste ultime sono di forma circolare e richiedono un utilizzo totalmente differente.
 
Infatti, Classe Italy consiglia di riporre le trafile in ammollo (nell’acqua calda) prima di utilizzarle. Dunque, una volta arrivati alla fase di estrusione, è opportuno procedere con il montaggio. Tuttavia, qualora si verificassero problemi, vi basterà aprire il coperchio della macchina per annullare tutti i comandi oppure, premere sul pulsante STOP.
 
Con queste trafile in bronzo la macchina fa più fatica ad estrudere l’impasto, ma è assolutamente normale. Il consiglio dell’azienda è quello di utilizzare più liquidi rispetto a quanto suggerisce il Pastaio ( circa il 10% in più).  Anche per quanto riguarda la loro pulizia è consigliabile lasciarle in ammollo, questo per rimuovere totalmente qualsiasi residuo di pasta. 
 

Il Pastaio: come funziona?

Come già annunciatovi, la macchina per la pasta in analisi lascia sfogo alla propria creatività, non ponendo alcun vincolo relativo al tipo di farina o altro ancora. La vostra unica preoccupazione sarà il piacere di preparare un buon piatto di pasta.

Il pastaio è un prodotto costruito con ottimi materiali, compatto e ricco di vantaggi. Per esempio, garantisce il risultato desiderato in pochissimi minuti e realizza il modo facile anche impasti colorati o aromatizzati. E, ancora, non manca la possibilità di creare impasti per la pizza o per il pane.

Tuttavia, l’attrezzo è in grado di offrire due programmi differenti: pasta fresca classica (con uova) o, veloce (V). Qualora si dovesse optare per la prima è necessario un tempo di riposo che il Pastaio provvede ad effettuare autonomamente ( 5/6 min di riposo). Ma non è l’unica chicca: è presente anche un calcolo automatico dei liquidi necessari, così da realizzare una pasta fresca a regola d’arte.

Per la pasta vige sempre la famosa regola di 1 uovo per ogni 100g di farina, ma in questo caso non dovete assolutamente preoccuparvi: la macchina è in grado di guidarvi passo dopo passo, soprattuto qualora non siate esperti in queste preparazioni. Sul manuale delle istruzioni troverete ricette precise e dati sulle dosi: per ogni 100g di farina vanno inseriti 33/38ml di liquidi.

Da specificare anche cosa intende il pastaio per “liquidi”: non solo acqua, ma anche uova sbattute. Dunque, se quest’ultimo dovesse chiedervi 90 ml di liquido, sappiate che si tratta di un numero complessivo di uova.

Il consiglio è quello di versare tutto con delicatezza e per gradi. Il punto di partenza è ovviamente la farina: dopo aver acceso la macchina e selezionato il programma preferito, dovrete immettere la farina e, successimante i liquidi rimanenti. I tempi di attesa sono veramente brevi; in pochi minuti vedrete scendere la pasta dalla trafila scelta e potrete tagliarla una volta raggiunta la lunghezza desiderata.

Molto carina la presenza di vari accessori, tra cui ben 7 tipologie di trafile in grado di realizzare le seguenti varietà di pasta: spaghetti classici, grandi, sottili, tagliolini, tagliatelle e lasagnette.
Inoltre, è presente anche un misurino graduato per i liquidi e uno spazzolino per la pulizia della macchina. Da non tralasciare un ulteriore dettaglio: un piccolo contenitore riposto sul fondo del Pastaio per riporre le trafile. Tuttavia, è consigliabile riporre gli oggetti nel cassetto solamente quando la macchina è inattiva.

Come si pulisce?

La pulizia richiede davvero pochissimi minuti e non vi è bisogno di tantissimi passaggi. Tutta la parte meccanica dell’impastatrice è smontabile, così come i suoi accessori. Come da tradizione, effettuate la pulizia con acqua corrente e detersivo per i piatti. I componenti possono essere lavati anche in lavastovigliie alla temperatura inferiore ai 60°.

Macchina per la pasta PASTAIO
Macchina per la pasta PASTAIO

Il display può tranquillamente essere pulito con un panno umido mentre, le trafile con l’apposito spazzolino. 

Prima di utilizzare la macchina assicuratevi che sia ben asciutta. Al primo utilizzo è consigliabile ripulire tutti i componenti che andranno a contatto con gli alimenti.

Leggete il manuale delle istruzioni prima di iniziare.

Conclusioni

Il Pastaio è un prodotto ben fatto, studiato bene e in grado di offrire molteplici vantaggi. A mio avviso, è perfetto per chi non ha sempre voglia di impastare con le proprie mani oppure vorrebbe ma non ha tempo. Ancora, per tutti coloro non esperti ma grandi consumatori della buona pasta fresca. È una macchina pensata per tutti ed anche all’avanguardia. Molto funzionale il display per le indicazioni, sempre preciso e ben fatto.

Macchina per la pasta PASTAIO
Macchina per la pasta PASTAIO

Ottima la struttura e la composizione: elegante e smontabile molto facilmente, soprattutto per la pulizia.

La realizzazione della pasta è stata un vero successo fin dalla prima prova e non ha deluso nessuno. Sembra davvero fatta con le proprie mani. Il pastaio è acquistabile in alcuni store dedicati e anche su Amazon.

Il prezzo è onesto considerando la presenza di tutti gli attrezzi necessari e la possibilità di realizzare ben 10 tipologie di pasta.

Una nota di riguardo anche per le padelle di Classe.it, una linea antiaderente ( ecologica) di terracotta adatta a Gas, stufe, piastre elettriche, a induzione e radianti. Disponibili in diverse dimensioni e per tutti gli utilizzi; cucinare con queste padelle Tuscany diventa davvero piacevole, soprattutto se combiniamo il loro utilizzo con il Pastaio. Si presentano leggere e maneggevoli; io, personalmente mi sono cimentata nella preparazione delle tagliatelle fresche condite con sugo biologico e lenticche, un piatto gustosissimo e di stagione.

Pentole antiaderenti Tuscany
Pentole antiaderenti Tuscany

Anche la spedizione è veloce: in 24/48h potrete ricevere il vostro ordine. Tuttavia, in caso di problemi, è possibile effettuare il reso entro 14 giorni. Verrà effettuato il ritiro dall’azienda stessa tramite corriere.

Per l’acquisto abbiamo per voi un codice sconto pari a 40€ valido sul sito ufficiale. Si tratta della macchina completa di trafile in bronzo. il Pastaio è disponibile anche su Amazon. Di seguito troverete il link.

CODICE SCONTO: EVOSMART

Per tutte le altre informazioni vi rimandiamo al loro sito ufficiale.

 

Potrebbe interessarti anche: 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più