Creme Dolci Dolci al cucchiaio Dolci creativi Dolci da frigo Novità

Millefoglie con crema pasticcera e fragole

Millefoglie con crema pasticcera e fragole.

In occasione dell’8 Marzo ho voluto portare in tavola un dolce diverso dal solito; ogni anno mi dedico alla preparazione della torta più rappresentativa di questa festa: la mimosa, ma in quest’anno particolare ho deciso di dedicarmi alla millefoglie. 

Leggi anche: Come preparare una torta mimosa perfetta per l’8 di Marzo

Vediamo insieme come prepararla in pochi e semplici passaggi, ripiena di crema pasticcera e fragole.

MILLEFOGLIE FACILE E VELOCE CON CREMA PASTICCERA

Millefoglie con crema pasticcera | Evofood.it

Il nostro consiglio ( come sempre), è quello di seguire passo, passo la ricetta che vi stiamo per rilasciare. Tale dolce è una millefoglie in formato mini, ma è possibile realizzarla anche in dimensioni più grandi, in tal caso darete forma ad una classica torta di compleanno.

CREMA PASTICCERA

La pasta sfoglia ha bisogno di una cottura breve ed una leggera ” gonfiatura”, mentre a farla da padrona è proprio la crema pasticcera, la farcitura più conosciuta nel mondo della pasticceria. E’ nota come crema versatile, poichè è possibile trasformarla in ” crema pasticcera al cioccolato” oppure “ crema diplomatica“, varianti possibili grazie all’aggiunta di pochi ingredienti.

L’ utilizzo dell’amido di mais e della bacca di vaniglia è molto fondamentale: il primo ingrediente è essenziale per rendere la crema densa, mentre il secondo regala il giusto gusto al composto. Spesso si rinuncia a preparare ricette elaborate per paura di commettere sbagli, ma con poche e semplici accortezze,  potrete notare quanto il procedimento non sia poi così complesso.

Millefoglie con crema pasticcera e fragole

Veronica Scano Millefoglie con crema pasticcera e fragole Un augurio speciale a tutte le donne con questa millefoglie ripiena di crema pasticcera e fragole. Ecco la ricetta perfetta. Stampa
Persone: 4/5 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
  • 8 tuorli d'uovo
  • 150g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50g di amido di mais
  • 1/2 scorza di limone
  • 500ml di latte
  • Frutta fresca per decorare

ISTRUZIONI

Preparate la base di questo dolce riponendo in forno le due sfoglie rettangolari ma prima di quest’operazione assicuratvi di averle bucherellate con una forchetta e zuccherate leggermente con granelli sparsi in tutta la superficie.

Infornate per soli 15 minuti a 200° e lasciate poi raffreddare.

PREPARAZIONE DELLA CREMA:

Per prima cosa portate sul fuoco un pentolino con al suo interno il latte e i semi di una bacca di vaniglia ( anche la buccia che andrete a rimuovere in un secondo momento) , oltre a questi, aggiungete la buccia di mezzo limone + una parte grattugiata ed aspettate che bolla.

Mentre il composto con il latte si sta riscaldando prendete una scodella e riponete al suo interno lo zucchero, l’amido di mais e i tuorli, dopodiché lavorate bene il tutto. Appena il latte sfiora il bollore rimuovete il pentolino dal fuoco e togliete la buccia di limone e della bacca. Filtrate il latte all’interno del composto di zucchero, amido e uova e mescolate bene il tutto. Arrivati a questo punto non vi resta che riporre il composto nuovamente all’interno del pentolino e riportarlo sul fuoco.

Mescolate continuamente fino ad ottenere una crema densa e lucida e dopo aver ottenuto questo risultato spegnete il fuoco lasciando raffreddare.

  • più tuorli utilizzerete e più la crema si cuocerà velocemente, con queste dosi potete usarne fino a 10!
  • Un segreto del grande Massarri per utilizzarla subito mettete dello zucchero a velo sulla superficie della crema e riponetela in frigo 5 minuti, in questo modo non si formerà la crosta sopra.
  • Se volete ottenere una crema diplomatica vi basterà montare della panna a parte e successivamente aggiungerla alla pasticcera.

Una volta che avrete tutto pronto disponete un rotolo di pasta sfoglia alla base e farcitela con la crema pasticcera. Richiudete il tutto con l’altro strato di pasta sfoglia e formate dei quadratini. Impiattate le vostre mini millefoglie decorando con della frutta fresca e servite a temperatura ambiente.

La conservazione di questo dolce richiede l’utilizzo del frigo.

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE LE VOSTRE RICETTE INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O COSASCELGOACOLAZIONE

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più