Antipasti Antipasti senza glutine Novità Piatti creativi Secondi di carne Secondi Piatti Secondi piatti veloci

Tartare di salsiccia di Bra con carciofi e formaggio

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Tartare di salsiccia di Bra con carfioci e formaggio.

La tartare non è altro che un “trito” di carne presentato in un maniera assolutamente elegante. Solitamente per questa preparazione viene utilizzato del manzo, ma noi (questa volta) abbiamo scelto la salsiccia di Bra. Un prodotto conosciuto in tutto il mondo-  sito in Piemonte – e davvero di qualità!

Leggi anche: Frittelle di castagne pronte in pochi minuti

Tartare di salsiccia

L’ accostamento che abbiamo voluto creare vede protagonisti i carciofi: verdura di stagione ricca di ferro e benefici. Ma questi non sono gli unici ingredienti; immancabile è il formaggio – legame sempre vincente – Tuttavia, è bene scegliere ingredienti di qualità e soprattutto freschi.

Leggi anche: Frittatine al basilico ripiene di formaggio

Questo è un piatto che va servito crudo e può essere considerato anche un ottimo antipasto, proprio per questo vi ribadiamo l’assoluta premura nella scelta degli ingredienti.

tartare di salsiccia e carciofi / Evofood.it

Se non siete amanti della carne cruda questa ricetta non fa per voi; al contrario invece, l’ adorerete. La tartare non è una preparazione legata solamente alla carne, ma anche al pesce infatti, in moltissimi preferiscono prepararla con del tonno.

Leggi anche: Torta alla cannella con aroma di arancia e glassa al cioccolato fondente

L’ accostamento finale può essere molto versatile, dalla salsina, ai capperi, all’aceto balsamico. Tutto ciò che più preferite.

Tartare di salsiccia di Bra con carciofi e formaggio

Tartare di salsiccia di Bra con carciofi e formaggio La tartare di carne è un vero classico della cucina! Vediamo insieme come prepararlo in modo facile e veloce. Stampa
Persone: 4 Tempo preparazione:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 300g di salsiccia di Bra
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Limone
  • Grana
  • 2 carciofi

ISTRUZIONI

Per iniziare dovrete procedere con la pulizia dei carciofi:

Rimuovete il gambo dai carciofi e privateli delle loro foglie facendogli fare un giro o due su se stesso. Tagliate la punta ( si aprirà come un fiore) e dividetelo in due. A questo punto procedete con la rimozione totale della parte centrale di esso, ovvero: la “barba”.

Una volta fatto, lavateli e tagliateli a striscioline. Lasciateli cuocere in una padella con filo d’olio, prezzemolo e del vino bianco.

Prendete il vostro trito di salsiccia di Bra o Manzo, e riponetelo in una scodella. Impaste bene il tutto con carciofi, pepe, limone e sale e, a questo punto, dategli una forma.

Utilizzate un coppa-pasta per renderlo come in foto. Infine servite con scaglie di grana.

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE I VOSTRI PIATTI INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più