Secondi creativi Secondi di pesce

Ricetta dei calamari ripieni senza glutine

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Ricetta dei calamari ripieni senza glutine

Settembre è arrivato…sentite anche voi quest’aria fresca? Iniziate anche voi a sentire le campane di Babbo Natale? Lo so, sono troppo avanti rispetto alla stagione che stiamo vivendo ma cosa posso farci? Uno dei miei periodi preferiti (oltre l’autunno) è il Natale.

E, proprio come farebbe Babbo Natale, vorrei regalarvi una ricetta gustosa e semplice che potrete utilizzare anche per un pranzo speciale o per coccolare qualche vostro ospite.

I calamari ripieni

Mi hanno sempre raccontato che preparare dei buoni calamari ripieni non è molto semplice. Bisogna stare molto attenti alla cottura e quello che fa sicuramente la differenza è la qualità del pesce.

calamro ripieno senza glutine

Devo confessarvi che era la prima volta che ho provato a fare questa ricetta e che ho avuto un piccolo aiuto esterno (è bene farsi aiutare qualche volta in modo da evitare bombardamenti in cucina). Devo dirvi la verità, questa ricetta mi ha tolto un po’ di tempo, soprattutto con la parte iniziale, ma il risultato era bello e buono!

Vedi anche: Ricetta del gelato alla fragola senza glutine e lattosio

Ecco, quindi, la ricetta dei calamari ripieni!

Attenzione: io ho utilizzato ingredienti senza glutine ma la ricetta è adatta a tutti!

Ricetta dei calamari ripieni senza glutine STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 minRicetta dei calamari ripieni senza glutine Settembre è arrivato…sentite anche voi quest’aria fresca? Iniziate anche voi a sentire le campane di Babbo Natale? Lo so, sono troppo avanti rispetto alla stagione che stiamo vivendo ma cosa posso farci? Uno dei miei periodi preferiti (oltre l’autunno)... Stampa
Persone: 4 Tempo preparazione:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • -500g di calamari (io ne ho presi circa 6/7)
  • - 1 uovo
  • -sale
  • -50g di mollica di pane tagliata in modo grossolano (io ho utilizzano il pane della Schar)
  • -grana grattuggiato
  • -prezzemolo
  • -olio extravergine d'oliva
  • -aglio

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Prima di iniziare con la ricetta è bene farvi sapere che la nella ricetta classica viene utilizzato anche il peperoncino ma io non l’ho inserito.

Prima di riempire i calamari, dovete staccarne il sacco in modo che verrà via tutta la parte interna. Estraete la parte interna del calamaro e iniziate a lavare molto bene il vostro calamaro. Pulitelo fino a quando non vi rimarrà solo il corpo. Fate lo stesso anche con gli altri calamari.

Dopo questa prima parte inquietante, prepariamo il composto che andrà all’interno dei calamari. Tritate i tentacoli in una padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva , un pizzico di sale, (il peperoncino, se decidete di utilizzarlo) e lo spicchio d’aglio per circa 5/6 minuti.

Una volta fatto, toglieteli dalla padella e lasciateli un attimo da parte. Iniziate a tostare, invece, la mollica con un filo d’olio. Spegnete e mescolatela con i tentacoli, l’ uovo, un cucchiaio di grana e prezzemolo tritato.

Riempite i sacchi dei calamari con il composto ma solo a metà. Chiudete i sacchi con degli stuzzichini e rosolateli in padella con due cucchiai di acqua (o vino bianco), abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti. Tagliate i calamari a rondelle.

Et voilà! Pronti per essere serviti!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Recensione ventaglietti Laboratorio Graziosi- Evofood.it 16 Settembre 2020 at 16:36

[…] Ricetta dei calamari ripieni senza glutine […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più