Dolci Dolci da colazione Dolci senza glutine Novità Senza lattosio

Baci di dama in versione senza glutine e lattosio

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Baci di dama in versione senza glutine e lattosio 

baci di dama sono dei deliziosi dolcini che devono il loro nome  grazie all’ unione di due biscotti sferici che si uniscono ad uno strato di crema al cioccolato o alle nocciole. Questa unione avviene proprio come due bocche in procinto di  darsi un dolcissimo bacio.  A questo punto chi non conosce o  non ha mai avuto occasione di assaggiare questi dolcetti originari della città  del  Piemonte? Oggi senza dubbio vi forniremo la nostra versione senza glutine fatta appositamente  per chi è intollerante al glutine e al lattosio , poichè abbiamo utilizzato il mix schar  e nel mezzo dei biscotti la crema alle nocciole senza latte .

Leggi anche : Biscotti morbidi all’arancia e gocce di cioccolato gluten free

Baci di dama in versione  senza glutine e lattosio 

La ricetta dei baci di dama è molto semplice e si può eseguire senza grossi cambiamenti anche nella versione senza glutine: quelli che vedete in foto, ad esempio, sono dei baci di dama preparati con mix schar universale con aggiunta di lievito per dolci per avere una forma più grande  .

Per la nostra ricetta abbiamo scelto di uilizzare la cioccolata spalmabile alle nocciole senza latte della rigoni; voi volendo,  potete utilizzare della cioccolata gianduia (o fondente o al latte), dopo averla fatta fondere a bagnomaria e averla fatta raffreddare. Questi deliziosi dolcetti piemontesi sono perfetti come pasticcini da tè o da accompagnare una buona tazza da caffè di primo mattino. Senza dubbio vi stupirà  scoprire che la  ricetta di quest’oggi  è così facile e veloce che li realizzerete in pochissimo tempo. I baci di dama si conservano benissimo chiusi in una scatola per qualche giorno . E proprio come i veri baci, uno tira l’altro! Voi che ne pensate?  Dopo questa ricetta li realizzerete subito ?

Leggi anche : Anche tu “disperatamente”celiaca/o? Ci pensiamo noi!

Baci di dama in versione senza glutine e lattosio

Baci di dama in versione senza glutine e lattosio i baci di dama in versione senza glutine e lattosio è una ricetta simile a quella originale solo che le farina che viene utilizzata è priva di glutine. Stampa
Persone: 4 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 2 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • 60 g di farina di nocciole
  • 60 g di zucchero semolato o di canna
  • 240 g di mix schar universale
  • 80 g di margarina vegetale
  • Un pizzico di sale
  • mezza bustina di lievito
  • 100 g circa di crema di nocciole (io ho la rigoni senza latte)

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Per preparare i  baci di dama alle nocciole iniziate mettendo nel mixer la margarina vegetale pezzetti insieme a un pizzico di sale, alla farina schar  e allo zucchero,  frullate per una manciata di secondi, fino a ottenere un composto sabbioso .

Unite a questo punto l’uovo e la farina di nocciole , mezza bustina di lievito frullate ancora per qualche minuto , finché non vedrete che l’impasto inizia a formare un unico blocco.

A questo punto rovesciatelo sulla spianatoia e impastate velocemente con le mani, formando un panetto basso e liscio. Rivestitelo con la pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo tiratelo fuori dal frigorifero e prelevatene delle piccole porzioni, con cui formerete delle palline a forma di una noce .

Disponetele su una teglia rivestita di carta da forno, premendo leggermente per far appiattire un po’ la base.

Cuocete i baci di dama nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, dopodichè sfornateli  e fateli raffreddare completamente.

Prendete uno dei biscotti  e cospargeteli sulla parte piatta con un pochino di crema di nocciole rigoni  o di cioccolato fuso; appoggiatevi quindi un altro biscotto e premete delicatamente per sigillarlo .

Continuate con questo procedimento per il resto dei biscotti . Terminata questa operazione poneteli in frigo per qualche ora. Successivamente sono pronti per essere serviti.

 

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE I VOSTRI PIATTI INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più