Secondi di pesce Secondi di verdure Secondi Piatti Secondi piatti veloci Secondi senza glutine

Secondo piatto di pesce: anelli di totano con piselli

Anelli di totano con piselli

Oggi portiamo in tavola un piatto gustoso e ricco di proprietà! Spesso si rinuncia a cucinare del pesce in casa per via delle lunghe ed elaborate preparazioni ma, vi assicuriamo che, con poche e semplici accortezze non è poi così difficile.

Leggi anche: Frittura di pesce fatta in casa con farina di semola Molini Amoruso

Al posto dei classici calamari abbiamo deciso di utilizzare i totani. Il gusto è molto simile ed il prezzo assolutamente inferiore; tuttavia, il connubio creatosi con i piselli è assolutamente perfetto.

Anelli di totano con piselli

Il pesce è ricco di proprietà e non può mancare nelle nostre tavole, ricco di benefici per la salute e spesso complice di moltissime ricette. Questo semplice piatto è ottimo da presentare agli ospiti, non ne rimarranno delusi.

Anelli di totano con piselli | Evofood.it

Se utilizzerete dei totani freschi, all’interno della ricetta vi spiegheremo come procedere per la pulizia. Per una preparazione più sbrigativa, invece, potrete optare per un buon prodotto surgelato oppure, richiedere in pescheria la loro pulizia. In questo modo sarà tutto più pratico e veloce.

Anelli di totano con piselli

Veronica Scano Secondo piatto di pesce: anelli di totano con piselli Secondo piatto di pesce: anelli di totano con piselli Stampa
Persone: 4 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 3.4/5
( 14 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 700g di totani freschi già puliti o calamari surgelati
  • 400g di piselli
  • 1 cipolla
  • Prezzemolo
  • 400 ml di salsa di pomodoro
  • Olio Evo
  • Sale q.b.
  • Vino bianco ( un bicchiere)
  • Un cucchiaino o due di olio piccante o peperoncino.

ISTRUZIONI

Iniziate con la pulizia dei totani:

  • munitevi di tagliare e coltello

Riponete ogni totano sul tagliere ( uno alla volta) e fate un taglio all’altezza dell’occhio, sciacquate bene il tutto e levate l’occhio, successivamente aprire la pancia del totano e togliete con le mani tutto ciò che c’è dentro compresa la lisca nella schiena ( tutto sotto acqua corrente ). Mentre ripulite l’interno cercate di rimuovere anche le parti di pelle ” marrone” in superficie.

SE UTILIZZATE DEI CALAMARI :

Procedete staccando la testa del calamaro dal resto del corpo e privatelo dell’anteriora. Eliminate anche la cartilagine; tirate via la pelle esterna aiutandovi con le mani e sciacquate sotto acqua corrente. Continuate la pulizia occupandovi della parte dei tentacoli ed eliminate completamente gli occhi. Risciacquate e ricavatene degli anelli.

Per ogni totano eseguite lo stesso procedimento, una volta concluso potrete tagliarli fino a renderli degli anelli. Lasciateli da parte e prendete una padella ampia nella quale andrete a mettere un filo d’olio da far soffriggere con della cipolla tagliata a cubetti e il prezzemolo. Dopo qualche minuto unite il pesce e lasciate cuocere.

Aggiungete un pizzico di sale appena il pesce avrà espulso la sua acqua e unite poi il peperoncino sfumando anche con del vino bianco.

Una volta evaporato il vino aggiungete la salsa di pomodoro e i piselli.

Mescolate bene il tutto amalgamando gli ingredienti e lasciate cuore 20-25 minuti con coperchio, girando di tanto in tanto. Controllate la cottura del pesce e. dopo 20 minuti, procedere con il togliere il coperchio e lasciar asciugare qualche minuto a fuoco lento.

E’ importante che il sugo si restringa e che tutto prenda il sapore del pesce.

Buon appetito.

Ricordatevi che potete condividere insieme a noi i vostri piatti utilizzando #condividiamoinostripiatti nelle vostre foto.

 

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più