Antipasti Novità

Impasto per la pizza avanzato? Fate il pane!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La pizza è senza dubbio uno degli alimenti più amati e ricercati al mondo, il suo consumo supera cifre davvero enormi ed oltretutto può essere gustata in ogni momento della giornata. Durante questi anni sono emerse differenti tipologie d’impasto, tuttavia per quanto le intolleranze siano sempre più in aumento e ” l’integrale” a maggior consumo, la fonte di ogni alternativa deriva sempre da ciò che è la tradizione.

Leggi anche: In cerca del lievito? Ecco come sostituirlo in poche e semplici mosse ( per preparazioni dolci e salate)

L’ impasto per la pizza vanta di una lavorazione manuale che può essere svolta anche in casa; come ben saprete, noi difendiamo da sempre l’home-made ed è per questo che abbiamo deciso di rilasciarvi la nostra ricetta. Gli ingredienti principali che la fanno da padrona sono senza dubbio: l’acqua, il sale, il lievito e la farina, quest’ultima varia spesso a seconda della propria preferenza.

Leggi anche: L’ Italia in tavola: pizza fatta in casa con ciliegino Convivia

IMPASTO AVANZATO? FATE IL PANE

Durante questa ” quarantena” forzata abbiamo notato con piacere un aumento dell’home-made. In moltissimi durante questi giorni si stanno cimentando nello svolgimento di tantissime ricette, riscoprendo il piacere delle cucina.

Ciò che più sta a cuore a tutti è assolutamente la pizza; sembra proprio che noi italiani non possiamo rinunciare a questo tipo di prodotto, tuttavia oltre a questo, vi è la possibilità ulteriore di produrre da soli anche il pane.

Con un impasto della pizza ottimale e non troppo salato è possibile realizzare delle meravigliose pagnotte per i nostri pranzi e le cene; qualora vi avanzasse dell’impasto vi consigliamo dunque di farne buon uso.

pane fatto in casa | Evofood.it

LA PIZZA FATTA IN CASA: VERSATILE E ADATTA AGLI OSPITI

La quantità di lievito presente nell’impasto è ovviamente proporzionale alle ore di lievitazione. E’ possibile lasciar lievitare la pasta per ben 24 ore, oppure solamente 8. Tale considerazione è strettamente personale in quanto è possibile realizzare l’impasto dedicato la mattina per la sera.

ALCUNI CONSIGLI FONDAMENTALI

Ovviamente la lievitazione di 24h darà dei benefici importanti alla digestione di essa, quindi vi consigliamo tale metodologià. Più ore di lievitazione vi saranno e meno lievito dovrete utilizzare, al contrario, per un impasto ” espresso” per il quale vi consigliamo una quantità maggiore.

Pane fatto in casa

Impasto per la pizza avanzato? Fate il pane! Ecco come fare il pane in casa in pochissime e semplici mosse! All'interno dell'articolo la ricetta completa per realizzarlo. Stampa
Persone: 10 Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • Farina "00" ( 1kg)
  • Sale q.b.
  • Acqua a temp. ambiente 500ml
  • 5g di lievito di birra
  • Olio Evo

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

La preparazione iniziale dell’impasto è molto versatile, alcuni cominciano dal sale, altri dal lievito, ma in ogni modo la scioglitura di entrambi avverrà nel metodo corretto. Personalmente preferiamo una lavorazione manuale per quanto riguarda questo tipo d’impasto, tuttavia potrete optare per l’utilizzo di un bimby oppure un’impastatrice seguendo le istruzioni dedicate.

Prendete del sale e disponetelo in una scodella, lasciatelo sciogliere insieme all’acqua e in successione riponete il lievito al suo interno. Sciogliete bene il lievito fino a farlo sparire ed iniziate ad aggiungere farina. Mentre state impastando aggiungete un filo d’olio, quest’ultimo vi aiuterà a rendere omogeneo l’impasto, al fine di avere un intero panetto privo di grumi.

Lasciate lievitare 24h e trascorso il tempo indicato iniziate a prelevare delle palline da esso. Formate dei filoni e lasciateli lievitare per qualche ora; è importante che la procedura avvenga in un luogo asciutto. Una volta trascorso il tempo necessario potrete procedere con la cottura del vostro pane.

Infornate a 220° per circa 20/25 minuti.

 

RICORDA CHE POTRAI CONDIVIDERE LA TUA RICETTA UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O #COSASCELGOACOLAZIONE

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più