Lo Stile a Tavola

Tema, stile e mood: qual è la differenza?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 8 min

Tema, stile e mood: qual è la differenza?

Per un matrimonio perfetto la cosa più importante è seguire una linea armonica e coerente e per far questo basta avere ben chiari lo stile, il mood e in alcuni casi il tema del nostro evento.

Leggi anche: Mix And Match per la tavola: consigli pratici e ispirazioni

TEMA STILE MOOD : DIFFERENZE

Dovete organizzare il vostro evento e non sapete da dove cominciare? Credete che la scelta di un colore possa rendere più semplici tutte le altre e aiutarvi nell’organizzazione generale? In realtà non è proprio così, per prima cosa non vi basta un solo colore ma una color palette, ma di questo ne abbiamo già parlato qui.  Prima di pensare alla color palette, però, c’è un’altra cosa a cui dovreste dedicare del tempo: la scelta di uno stile, un mood ed eventualmente di un tema per il vostro evento. Dato che questi tre concetti vengono spesso confusi tra loro o considerati come sinonimi, oggi abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza e spiegarvi per bene qual è la differenza tra loro.

View this post on Instagram

REAL WEDDING Chi l’ha detto che un matrimonio vero non può essere spettacolare quanto uno styled shoot? Basta affidarsi al team giusto e il fattore WOW è garantito 💘 Flowers: @elenafioriwedding Planning and styling: @chechic_weddings Bespoke flower linens and napkins: @setupmytable Photo: @rossellaputinophotographer Stationary: @letterink Rentals: @integra_rent . . . #setupmytable #tavola #tovaglie #catering #ristoranti #madeinitaly #ristorante #cuscini #ristorazione #tessuti #tovagliette #ristoranteitaliano #tavolaapparecchiata #tablesetting #ristorantenapoli #weddingvenue #locationmatrimonio #artedellatavola #forniturealberghiere #salaricevimenti #tabletop #tablecloth #weddingdecor #eventplanner #weddingplanneritalia #weddingplanneritaly #matrimoniodafavola #sposi2020

A post shared by Lavaggio & noleggio tovagliato (@setupmytable) on

Cos’è il tema?

Il tema è il messaggio che volete trasmettere, l’argomento di cui volete parlare ai vostri ospiti, la storia che volete raccontare. Per farvi un esempio, tra i più gettonati il tema mare o viaggio. Attenzione però, non dovete per forza scegliere un tema per il vostro evento. Non deve essere una forzatura, piuttosto una cosa che davvero vi caratterizza o vi appassiona, altrimenti sarebbe meglio evitare, il tema non è affatto una cosa obbligatoria per la buona riuscita di un evento.

Piccolo suggerimento:

Evitate di perdere tempo a cercare su Pinterest un’idea originale per il tema del vostro matrimonio. Vi sveliamo un segreto, un tema originale e che stupisca tutti l’avete già e siete voi, la vostra storia, il vostro amore. Usate il vostro giorno speciale per condividere con i vostri amici e parenti un po’ più di voi, rendeteli partecipi della vostra storia d’amore. Pensate al modo o al luogo in cui vi siete conosciuti, al viaggio che vi ha cambiati, alle vostre passioni in comune o a tutto quello che avete condiviso insieme. Qualsiasi cosa parli della vostra storia sarà certamente il tema migliore che possiate scegliere e renderà il vostro matrimonio assolutamente unico, irripetibile e sicuramente ancora più emozionate.

Leggi anche: Creare una color palette: siti e strumenti utili

Cos’è lo stile?

Se, come vi abbiamo detto, non è necessario scegliere un tema per il vostro evento (anche se un tema ben studiato e che ben vi rappresenti delle volte può davvero fare la differenza), non è lo stesso per lo stile. Lo stile è l’essenza del vostro evento, è ciò che definisce il design dell’evento. La scelta dello stile è ciò che vi permetterà di avere una linea guida per costruire il vostro giorno speciale: scegliere la location giusta, i giusti fornitori e i dettagli perfetti.

View this post on Instagram

✨Sparkling details and bold colors⁣ ⁣ Dettagli dorati e colori audaci per un’atmosfera vivace e sognate, assolutamente romantica ma per niente scontata 💗⁣ ⁣ Linen rentals @setupmytable ⁣⁣ Planning&Design @nadiaferriwedding ⁣⁣ Venue @montedelgesso ⁣⁣ Photo @morephotography.it Flowers @giorgia.pizzarelli . . . #setupmytable #tavola #tovaglie #catering #ristoranti #madeinitaly #ristorante #cuscini #ristorazione #tessuti #tovagliette #ristoranteitaliano #tavolaapparecchiata #tablesetting #ristorantenapoli #weddingvenue #locationmatrimonio #artedellatavola #forniturealberghiere #salaricevimenti #tabletop #tablecloth #weddingdecor #eventplanner #weddingplanneritalia #weddingplanneritaly #matrimoniodafavola #sposi2020

A post shared by Lavaggio & noleggio tovagliato (@setupmytable) on

Se il tema è l’oggetto, la materia; lo stile allora è il modo in cui questa viene presentata, il punto di partenza per la scelta della color palette e dei materiali che verranno usati, una sorta di fil rouge che collega ogni elemento, anche il più piccolo, del vostro grande giorno. Vintage, rustico, bohemien, shabby, urban… sono solo alcuni degli stili che potreste scegliere, oppure potreste optare per un mix tra stili per un risultato ancor più originale che rispecchi a pieno i vostri gusti, questo naturalmente richiederà uno studio più approfondito o l’aiuto di un professionista. Come per il tema, anche lo stile, più che essere dettato dalle mode del momento, dovrebbe rispecchiare a pieno i protagonisti dell’evento.

Piccolo suggerimento:

Cercate di seguire lo stesso stile dall’inizio alla fine, nessun dettaglio escluso, altrimenti rischierete solo di confondere i vostri ospiti e, cosa ancor più importante, scegliete uno stile che vi piaccia davvero e che vi rappresenti, altrimenti nessuno dei vostri invitati capirà la ragione della vostra scelta e avreste perso così l’occasione di organizzare un matrimonio che parli realmente di voi e che venga ricordato per questo.

Cos’è il mood?

Abbiamo detto che il tema è il messaggio che volete trasmettere, lo stile il modo in cui decidete di trasmetterlo; il mood, invece, si riferisce a quegli elementi capaci di evocare certi sentimenti rispetto che altri. Mood significa letteralmente “umore, stato d’animo” e può riferirsi sia ad un particolare modo di sentirsi o di affrontare una specifica situazione, quindi uno stato d’animo personale, sia indicare il clima o l’atmosfera di un determinato luogo o evento. Il mood, dunque, è quel qualcosa capace di evocare risposte emozionali, permettendo ai vostri ospiti di partecipare emotivamente al vostro evento, sentirsi assolutamente connessi e attivamente partecipi della vostra meravigliosa giornata.

View this post on Instagram

🥰Diamo inizio alle nostre ispirazioni provenienti da tutta Italia con questo meraviglioso e romanticissimo table setting per cui abbiamo realizzato una tovaglia su misura che riprendesse il più possibile i delicatissimi colori dei fiori 🌷usati come centrotavola… che dite ci siamo riusciti? ⬇️💗⁣ Bespoke table linen: @setupmytable ⁣ Planning: @longoza_events ⁣ Photo: @morganeballphotography ⁣ Flowers: @lovelyinstants . . . #setupmytable #tavola #tovaglie #catering #ristoranti #madeinitaly #ristorante #cuscini #ristorazione #tessuti #tovagliette #ristoranteitaliano #tavolaapparecchiata #tablesetting #ristorantenapoli #weddingvenue #locationmatrimonio #artedellatavola #forniturealberghiere #salaricevimenti #tabletop #tablecloth #weddingdecor #eventplanner #weddingplanneritalia #weddingplanneritaly #matrimoniodafavola #sposi2020

A post shared by Lavaggio & noleggio tovagliato (@setupmytable) on

Il mood del vostro evento, quindi, si riferisce al tipo di atmosfera che volete creare e al tipo di sensazioni che volete trasmettere ed è, per questo motivo, strettamente legato allo stile dell’evento. Stile e mood dovrebbero essere studiati insieme perché rappresentano l’uno il completamento dell’altro: lo stile ci aiuta nella scelta di colori, decori e materiali; il mood, invece, definisce il vostro evento affinché questo sia elegante, romantico, informale, eccentrico…insomma così come lo abbiamo immaginato.

Piccolo suggerimento:

Partite sempre dalla scelta dello stile e non date per scontato lo studio del mood del vostro evento. Il mood, infatti, è strettamente legato alla sfera emozionale ed è scientificamente provato che ciò che più si ricorda delle esperienze vissute non sono tanto i fatti quanto le emozioni che li hanno accompagnati.

Speriamo di avervi chiarito un po’ di dubbi ma soprattutto di avervi fatto capire l’importanza di studiare tutti questi aspetti prima di procedere con tutti gli altri dettagli del vostro evento. Sarebbe bene scegliere uno stile ancor prima di scegliere anche la location dell’evento; sappiamo bene che ciò raramente accade, ricordatevi perlomeno di fare un ragionamento al contrario e cioè scegliere uno stile che ben si adatta alla vostra location. Scriveteci se avete dubbi e continuate a seguirci per tante nuove tips.

Leggi anche: Il menù: storia, regole e ispirazioni

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più