Secondi da forno Secondi di verdure Secondi Piatti Secondi piatti veloci

L’alternativa al classico: polpette ricotta e spinaci

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Polpette di ricotta e spinaci

Le polpette di ricotta e spinaci sono un’alternativa alle classiche, semplicissime da preparare e soprattutto veloci. Possono essere un “salva cena” e soprattutto è un modo carino per far mangiare le verdure ai più piccoli! Potrete sia friggerle che farle al forno, io le ho provate in 3 modi differenti : classiche, con pangrattato e con la mozzarella. Insomma fare le polpette è un divertimento! Potrete impastare ed unire tutti gli ingredienti che volete, il risultato sarà sempre ottimo!

Il connubio perfetto tra ricotta e spinaci rendono le polpette soffici e deliziose, se adorate le verdure e soprattutto gli spinaci questa potrebbe essere una buona alternativa per non utilizzarli come contorno. Ovviamente la cottura in forno sarà quella più consigliata e salutare, ma ricordatevi che una buona frittura una volta tanto non fa per niente male!

Cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia.
(Heinz Beck)

Questo tipo di polpette possono essere utilizzate anche per antipasti più corposi oppure più semplicemente per una cena da consumare in famiglia o con i vostri ospiti di buona forchetta! Realizzarle e un lavoro davvero molto veloce, il segreto sta tutto nel saper impastare bene gli ingredienti e incorporarli nel modo più giusto. La mollica di pane ed il pangrattato aiutano nell’unione di questi ingredienti e proprio grazie a questi ultimi riuscirete a creare delle polpette compatte.

Per quanto riguarda l’impanatura personalmente utilizzo una bagna in uovo e successivamente in pangrattato, in alcuni casi viene utilizzata anche la farina. Per dare maggior sapore all’impanatura il consiglio è quello di utilizzare del prezzemolo da mescolare al suo interno, donerà più gusto alla polpetta.

Le polpette sono state realizzate in tre versioni come riportato all’interno della ricetta.

Polpette di ricotta e spinaci

L’alternativa al classico: polpette ricotta e spinaci STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 minPolpette di ricotta e spinaci Le polpette di ricotta e spinaci sono un’alternativa alle classiche, semplicissime da preparare e soprattutto veloci. Possono essere un “salva cena” e soprattutto è un modo carino per far mangiare le verdure ai più piccoli! Potrete sia friggerle che farle... Stampa
Persone: 4 Tempo preparazione:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 450g di spinaci
  • 350g di ricotta vaccina
  • Pangrattato q.b.
  • Mollica di pane q.b.
  • 60g di parmigiano grattugiato
  • Pepe ( facoltativo)
  • 2 uova ( per il ripieno)
  • PER L'IMPANATURA:
  • Pangrattato q.b.
  • 2 uova sbattute

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Le polpette sono state realizzate in tre modi differenti, con pangrattato, senza e con aggiunta di mozzarella. Starà a voi decidere come preferite realizzarle, il procedimento rimarrà in ogni caso lo stesso.

Come primo passaggio occupatevi degli spinaci, cuoceteli in abbondante acqua con un pizzico di sale e una volta pronti scolateli e lasciateli raffreddare in una scodella. Fate in modo di riporre nella ciotola meno acqua possibile. Dopo aver cotto gli spinaci potrete procedere con la preparazione delle vostre polpette: in una scodella versate tutti gli ingredienti, quindi: uova, spinaci, ricotta vaccina, parmigiano grattugiato, mollica di pane e pangrattato. Mescolate il tutto inizialmente con una forchetta e successivamente impastando solo con le mani, la quantità del pangrattato spetta a voi deciderla, al tatto vi accorgerete quando l’impasto inizia ad essere compatto. Se così fosse non necessiterà di un’aggiunta. A piacere, all’interno del composto delle polpette potrete aggiungere anche del pepe. Donerà un tocco in più.

Una volta impastato bene iniziate a realizzare le polpette dandogli una forma rotonda e ad una ad una passatele nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Una volta impanate trasferitele su una teglia con carta forno ( se vorrete cuocerle in forno ) oppure semplicemente in un piatto. Queste polpette impanate andranno fritte in olio ben caldo facendole cuocere prima da un lato e poi dall’altro.

In alternativa ad alcune polpette potrete aggiungere un pezzetto di mozzarella per renderle filanti. ( questo ingrediente va aggiunto dal momento in cui si forma la polpetta e va posizionato nel mezzo per poi richiuderla)

Per procedere con la realizzazione di polpette semplici senza alcuni tipo di impanatura basterà non rivestirle di pangrattato.

 

Buon appetito!

Ricordati che potrai condividere insieme a noi le foto dei tuoi piatti utilizzando #condividiamoinostripiatti

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più