Primi Piatti Regole e curiosità

Come cuocere la pasta al miglior modo

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La cottura della pasta è una procedura molto semplice, ma spesso ne si può sbagliare la preparazione. E’ fondamentale cuocerla al punto giusto, ormai tutti i produttori indicano i tempi di cottura sulla confezione, ma è bene riuscire ad intuirla autonomamente.

L’errore più comune è quello di abbondare con il sale o al contrario utilizzarne troppo poco, il rischio è quello di avere un piatto troppo salato e immangiabile oppure insipido.

Come fare quindi?

Chef e produttori di pasta consigliano 1 litro di acqua con 7-10g di sale ogni 100g di pasta secca.

  • Un cucchiaio medio da cucina contiene fino a 30g di sale.

E’ importante regolarsi in base alla quantità di acqua utilizzata.

Il momento migliore per salare l’acqua è quando comincia a bollire,quindi non prima di buttare  la pasta.

Dopo l’aggiunta del sale ( di norma si utilizza il sale grosso) si può verificare un improvviso aumento dell’ebollizione, ma questo fenomeno non è dovuto all’aggiunta di esso, in realtà le bolle si formano come reazione ai cristalli di sale senza però che la temperatura si alzi. Anzi,diminuisce!

La pasta fresca cuoce più velocemente di quella secca e alcuni tipi di pasta come i ravioli o gli gnocchi sono cotti quando vengono a galla. ]

Come procedere:

  1. utilizzate una pentola alta e larga per la cottura
  2. aggiungete l’acqua (fredda) necessaria e portatela sul fuoco facendola giungere all’ebollizione
  3. aggiungete il sale appena inizia a bollire
  4. dopo che il sale si è sciolto buttate la pasta
  5. ricordate di mescolare la pasta per i primi 5 minuti di cottura per poi continuare a mescolare a intervalli regolari
  6. fate attenzione al tempo di cottura per evitare che diventi collosa.
  7. una volta cotta scolatela e mantecatela con il condimento che avete scelto.

Per salvare un piatto troppo salato potete sempre consultare i consigli della nonna! Un metodo classico è quello dell’utilizzo della patata cruda, lavata,sbucciata e tagliata a fette,messa all’interno della pietanza avrà il potere di assorbire il sale.

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più