Primi Piatti Primi senza glutine recensioni prodotti senza glutine

Ho provato i fusilli Massimo Zero: mi saranno piaciuti?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Recensione fusilli Massimo Zero: mi saranno piaciuti?

Eccoci con una nuova recensione pronta per essere condivisa! In questi giorni di quarantena, ho scoperto nuovi prodotti e nuovi formati di pasta che prima non conoscevo! Dopo la mia recensione sulle tagliatelle Farabella, oggi voglio parlarvi dei fusilli di Massimo Zero!

All’interno della recensione vi lascio un piccolo segreto che ho utilizzato per creare il mio sugo.

Leggi anche: Recensione tagliatelle paglia e fieno della Farabella

La recensione

Eccoci arrivati al momento clou dell’articolo. Vi avevo promesso che vi avrei svelato il mio piccolo segreto che ho utilizzato per il mio sugo. Ebbene. Quando ho preparato il sugo, ho voluto inserire il condimento al rosmarino e timo della Cerasaro, l’azienda che produce quei deliziosi preparati per pasta. Il sugo è venuto così buono che ho deciso di sperimentare ancora!

recensione fusilli senza glutine

Ma passiamo alla recensione. I fusilli della Massimo Zero sono perfetti per un piatto semplice e non elaborato. La cottura va tra gli 8/9 minuti ma io li ho tolti un po’ prima (come mio solito) perchè c’è il rischio che diventino pastina. Ottima al dente. Finalmente una pasta che posso mangiare serenamente senza che possa spezzarsi!

Ho cucinato i fusilli con un sugo preparato con pomodorini freschi, il condimento di Cerasaro e metà cipolla rosolata.

Voto: 9/10

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più