Novità Pasta fresca Piatti creativi Primi con verdure Primi Piatti Primi piatti veloci

Ricetta facile e veloce: gnocchi di barbabietola

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Ricetta facile e veloce: gnocchi di barbabietola.

Quest’oggi vogliamo condividere insieme a voi una nuovissima ricetta: gli gnocchi di barbabietola. Solitamente questa pasta fresca e caratterizzata da sole patate, tuttavia questa volta abbiamo voluto creare il giusto mix per realizzare qualcosa di diverso. L’ home-made in questo periodo sta prendendo piede tant’è che sui social sono molteplici le ricette della categoria;

Leggi anche: Panini alla barbabietola con burger di lenticchie Bofrost*

GNOCCHI DI BARBABIETOLA

Nel corso di questi mesi abbiamo utilizzato quest’ingrediente per varie ricette: pane, polpette, crema. La barbabietola ha assunto un ruolo importante all’interno del nostro blog, proprio per questo ci teniamo a consigliarvi un’ulteriore ricetta.

Per chi non lo sapesse, la barbabietola è ricca di benefici, essa ha al suo interno una grande quantità di acqua e proteine che vanno a braccetto con fibre e differenti vitamine, tra cui: la B. Inoltre, vi è la presenza di molto sodio, ferro e calcio.

Leggi anche: Polpette di pesce croccanti : la ricetta perfetta

La crema che andrete a preparare può essere consumata anche come una sola ed unica portata, possiamo definirla una  vellutata” pronta da condire con del formaggio spalmabile.

gnocchi di barbabietola | Evofood.it

Gli gnocchi di barbabietola sono un piatto delicato e adatto ad ogni situazione: che sia un pranzo o una cena, la ricetta è perfetta al contesto, tuttavia il connubio con le patate rende il sapore di essi ancor più gradevole.

Per realizzare questa ricetta abbiamo utilizzato una farina di grano duro, ottima per la preparazione di pasta all’uovo, pane e dolci.

La farina in questione deriva da un’attenta e perfetta lavorazione svolta da un’azienda molto conosciuta: Molino Grassi. Fin dal 1934, il marchio (con sede a Parma) si dedicava alla trasformazione di grano tenero destinato alla panificazione, tuttavia negli anni 90′ vi è giunta la svolta; Molino Grassi è stata tra i primi ad affermare l’importanza del biologico, tant’è che ad oggi vanta di questo primato, confermandosi leader nel settore.

SCOPRI DI PIU’ SU MOLINO GRASSI

E’ sempre importante scegliere prodotti ricchi di qualità e soprattutto costituiti da ingredienti naturali; Quando si tratta di cibo è bene portare in tavola articoli privi di ingredienti aggiunti o poco nutritivi.

Gnocchi di barbabietola

Ricetta facile e veloce: gnocchi di barbabietola Una nuova ricetta diversa dal solito: gli gnocchi di barbabietola. Ecco la nostra versione facile e veloce assolutamente da provare. Stampa
Persone: 6 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 200g di barbabietola rossa precotta
  • 1 cipolla
  • 300g di patate
  • 350g di farina
  • Un pizzico di sale
  • Pepe q.b.
  • 1 o 2 uova
  • Noce moscata

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Lasciate bollire le patate in abbondante acqua, dopodichè sbucciatele e schiacciatele aiutandovi con uno schiacciapatate.

CREMA DI BARBABIETOLA

Per prima cosa iniziate con il taglio della barbabietola precotta e rendetela in piccoli pezzi, procedete poi ( in egual modo) anche per quanto riguarda la cipolla. Lasciate da parte il tutto ed occupatevi della preparazione del brodo: in un pentolino fate sciogliere il dado vegetale in abbondante acqua, spegnendo il fuoco non appena si sarà “frantumato”.

Consiglio: dopo aver aperto la barbabietola vi congiliamo il risciacquo di essa prima di procedere al taglio.

Disponete una padella sul fuoco e fate soffriggere un filo d’olio con della cipolla (tagliata precedentemente a cubetti). Unite la barbabietola e lasciate cuocere qualche minuto. Arrivati a questo punto, iniziate a versare il brodo a più riprese, proprio come si fa con un semplice risotto.

La procedura in questione è consigliabile utilizzarla fino a che la barbabietola non diventi del tutto morbida. In questo modo otterrete una frullatura di essa estremamente semplice e meno faticosa. Tuttavia, il nostro consiglio è quello di non esagerare con il liquido, poichè la barbabietola tende ad estrarne già di suo.

Quando vi sembrerà che la consistenza sia ottimale procedete con la frullatura di tutto il contenuto, quindi, prendete un mixer e disponete al suo interno la barbabietola, la cipolla ed il liquido estratto.

IMPASTO PER GLI GNOCCHI

Una volta ottenuta la crema mantecatela con le patate, le uova, il pepe, la noce moscata e la farina. Iniziate ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto morbido. Arrivati a questo punto lasciate riposare l’impasto in frigo per almeno 10 minuti;

Riprendete il panetto e formate dei ” salamini”, dopodichè tagliateli a tocchetti. Per quest’operazione è bene utilizzare della farina;

Lasciate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e non appena salgono a galla scolateli. Conditeli a vostro piacimento e serviteli.

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE INSIEME A NOI I VOSTRI PIATTI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più