Pastiera napoletana
Dolci Dolci in forno

La ricetta perfetta e tradizionale della Pastiera Napoletana

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Pastiera napoletana

Siamo quasi giunti alla Pasqua e sulle nostre tavole non possono assolutamente mancare i dolci più tradizionali. Uno tra questi è la famosa Pastiera. Negli ultimi anni si sono volute creare diverse varianti del dolce, ma la tradizionale si sa, rimane solamente una. Spesso i dolci più famosi vengono ” trasformati” o personalizzati con ingredienti differenti, ma quando si tratta di pastiera è difficile cambiarne il contenuto.

PASTIERA NAPOLETANA

Stiamo parlando di un dolce rappresentativo della Campagna, davvero delizioso ed originale. Nel suo luogo di origine viene portato sulle tavole durante il periodo di Pasqua, inoltre a farlo da padrona sono gli ingredienti del territorio. La tradizione di questo dolce è ormai da anni esportata al Nord, ma non tutti riescono a proporne la sua ricetta tradizionale.

La Pastiera Napoletana in molti luoghi viene arrichita da un’aggiunta di crema pasticcera, ma in questo caso noi la omettiamo. L’ ingrediente principale è assolutamente il grano accompagnato da canditi. In prevalenza il cedro. Il dolce il questione è composto da un delizioso ripieno, ma alla base vi è una pasta frolla dal profumo di agrumi. 

Il punto forza di questo dolce è proprio il profumo che emana, tuttavia l’insieme di ingredienti regalano all’olfatto un delizioso aroma che conquista il palato.

pastiera
Pastiera Napoletana | Evofood.it

Se non siete pratici dell’acquisto del grano vi consigliamo un marchio ottimo con prodotti derivanti proprio da Napoli. Stiamo parlando del grano Chiricho, azienda storica del settore in grado di regalarvi anche ricette della tradizione. Sul retro della confezione del grano potrete consultare anche la ricetta della casa, questo vi permetterà di realizzare una pastiera perfetta. ( N.B. Questo contenuto non è sponsorizzato). Tutti i dettagli qui.

Per quanto riguarda il Grano Chirico, vi segnaliamo che con l’acquisto della nuova confezione potrete saltare il primo passaggio della ricetta.Cioè la cottura del grano con latte e limone. Nel caso in cui acquisterete il prodotto potrete consultare la ricetta direttamente sul retro del barattorolo.

Se prima di oggi non vi siete mai cimentati nella realizzazione della Pastiera è arrivato il momento di farlo. Seguendo la nostra ricetta passo dopo passo riuscirete a portare sulle vostre tavole un dolce davvero ottimo. I vostri ospiti ne saranno felici e secondo il nostro modesto parere chiederano anche il bis.

Potrete condividere insieme a noi la vostra Pastiera attraverso le nostre piattaforme social : Instagram e Facebook.

Pastiera Napoletana

La ricetta perfetta e tradizionale della Pastiera Napoletana La Pasqua sta per arrivere ed è d'obbligo preparare la Pastiera Napoletana! Ecco la ricetta perfetta del dolce tradizionale. Stampa
Persone: 12 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • INGREDIENTI PER LA FROLLA:
  • 3 uova
  • 200g di zucchero
  • 200 di burro freddo
  • 500g di farina "00"
  • Scorza di un limone o di un'arancia
  • PER IL RIPIENO:
  • 420/ 450g di grano cotto
  • 100ml di latte
  • 40g di burro
  • Buccia di limone grande intera
  • 500g di ricotta vaccina
  • 450g di zucchero
  • 7 uova ( 5 intere + 2 tuorli)
  • 70g di frutta candita o cedro
  • 1 fialetta di aroma d'arancio
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di acqua millefiori ( a piacere)

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Come primo passaggio dedicatevi alla preparazione della frolla. Un procedimento molto semplice e composto da pochi ingredienti.

In una scodella o su un piano da lavoro riponete il burro freddo e successivamente lo zucchero; iniziate a lavorare questi due ingredienti per poi aggiungere le uova e la scorza di un limone o di un’arancia. In successione incorporate la farina continuando ad impastare. Il composto dovrà essere lavorato bene a fine di realizzare un panetto ben solito e compatto.

Quando l’impasto non risulterà essere più appiccicoso sarà un valido segnale per definirlo pronto. Una volta preparato il panetto ricopritelo con una pellicola per alimenti e riponetelo in frigo per un’ora.

  • FASE 1

A questo punto potrete dedicarvi alla cottura del grano. Questo procedimento richiede circa 15 / 20 minuti. In una padella lasciate cuocere per 10-15 minuti il grano insieme a latte, il burro e la buccia di un limone ( di dimensioni grandi). Trascorso il tempo necessario ed ultimata la cottura lasciate raffreddare.

  • FASE 2

Munitevi di una scodella nella quale andrete a mescolare la ricotta con lo zucchero. In alternativa potrete frullarli. Dopodiché incorporate le uova ( 5 intere + 2 tuorli ) ed aggiungete: un cucchiaio di Acqua Millefiori, una fialetta di Aroma di arancia, un cucchiaino di cannella, la vanillina ed il cedro candito o la frutta candita ( a vostra scelta). Amalgamate bene il tutto ed incorporate il grano.

  • FASE 3

Ultimate la preparazione stendendo la pasta frolla e lasciandone da parte 1/3 per crearne delle strisce da decoro. Riponete la pasta frolla all’interno dello stampo e versate al suo interno il riepieno realizzato in precedenza.

Stendete la frolla rimanente e ricavatene 6 strisce, con quest’ultime ricoprite la pastiera ed infornate a 180° per 60 minuti.

Una volta terminata la cottura lasciatela raffreddare per almeno 3 ore e prima di servirla decoratela con dello zucchero a velo.

Vi consigliamo di consumare la pastiera a partire dal giorno dopo, poichè risulterà essere molto più gustosa.

RICORDA CHE POTRAI CONDIVIDERE LA TUA RICETTA UTILIZZANDO #COSASCELGOACOLAZIONE O #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più