Dolci Dolci al cucchiaio Dolci da colazione

Cioccolata calda fatta in casa: la ricetta perfetta

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Cioccolata calda fatta in casa: la ricetta perfetta.

E’ arrivato il mese di Novembre e con esso anche il freddo! Diciamo addio al caldo, al mare e all’estate e diamo il benvenuto alle giornate di pioggia. La coccola più amata di questo periodo è sicuramente la cioccolata calda; l’avete mai preparata in casa? Oggi vi mostrerò la ricetta semplice e classica.

LA CIOCCOLATA CALDA FATTA IN CASA

Spesso per mancanza di tempo ci si abitua all’utilizzo di preparati, ma una tazza di cioccolata home-made è tutta un’altra cosa! In molti non conoscono la ricetta per farla in casa, ma noi di Evofood siamo qui apposta.

Leggi anche: Pasta biscotto di lime, limone e zenzero Fabbri: merenda facile e veloce

Copertina, divano e cioccolata che connubio perfetto. Lo sapevate che il cioccolato è ricco di benefici? E’ la giusta soluzione per ripartire con il buon umore. Fondente è meglio. Dal punto di vista salutare la cioccolata fa bene al cuore ed è un antiossidante, inoltre si dice essere un buon alleato contro lo stress e riduce il rischio di diabete.

Cioccolata calda fatta in casa | Evosmart.it

L’ antidepressivo più efficace di sempre! Che invenzione il cioccolato. Non trovate?

Il cioccolato è la gioia dei bambini ma, diciamocelo, anche per gli adulti non esiste consolazione migliore.

Adatta ad ogni momento della giornata sarà la giusta proposta da gustare in famiglia o in compagnia di amici, non rimarrete delusi dal risultato.

Cioccolata calda fatta in casa

Cioccolata calda fatta in casa: la ricetta perfetta Cioccolata calda fatta in casa: la ricetta perfetta Stampa
Persone: 4 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 150g di cioccolato fondente ( max 70% )
  • 25g di amido di mais
  • 30g di zucchero
  • 30g di cacao amaro
  • 500ml di latte

ISTRUZIONI

Gli ingredienti per realizzare una buona cioccolata sono veramente pochissimi e, come avrete visto, vi è la presenza di amido di mais. Quest’ultimo serve per addensare e può essere sostituito con la fecola di patate, tuttavia dal momento in cui si vira verso la scelta della fecola è consigliabile diminuire le dosi degli altri ingredienti.

La scelta dello zucchero invece, può variare, in molti utilizzando lo zucchero a velo.

E’ importante procedere con lo sciogliere il cioccolato in modalità ” bagnomaria” , se questo non viene fatto il rischio è quello di bruciarlo o indurirlo, oltre a questo, il cioccolato si raffredderà anche più velocemente.

Munitevi di un pentolino con dell’acqua da far riscaldare sul fuoco e riponete una scodella d’acciaio o un piatto sopra quest’ultimo – lasciando che la cioccolata si sciolga gradualmente-.

Dopo queste brevi e semplici accortezze possiamo procedere con il procedimento vero della ricetta:

  1. Per prima cosa prendete la tavoletta di cioccolata e riducetela in pezzi, procedete con lo scioglierla a bagnomaria e, non appena risulterà completamente sciolta, lasciatela da parte.
  2. Come secondo passaggio prendete il pentolino che avete utilizzato in precedenza o un altro e versateci i 500ml di latte.
  3. Al suo interno setacciate anche il cacao e l’amido di mais; fate andare il tutto a fiamma media e lasciate cuocere per circa 5 minuti.
  4. Aggiungete lo zucchero durante l’attesa ( più di un cucchiaio ) , e appena il latte arriva a bollore spegnete il fuoco.
  5. Arrivati a questo punto potete unire il cioccolato sciolto al composto e girare velocemente. Otterrete così una cioccolata deliziosa e densa al punto giusto!

Ricordatevi che potrete condividere i vostri piatti insieme a noi utilizzando #cosascelgoacolazione o #condividiamoinostripiatti

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più