Dolci Dolci creativi Dolci da colazione

La ricetta perfetta per le chiacchiere di Carnevale

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Chiacchiere di Carnevale.

Il dolce più rappresentativo del carnevale, ma soprattutto chiamato in tanti modi differenti, infatti in molti usano chiamarle, bugie o frappe, ma più nello specifico il nomignolo più diffuso sono le ” chiacchiere”. Esse sono davvero sfiziose e friabili, davvero irresistibili. E’ un dolcetto che nelle nostre case durante questo periodo non può assolutamente mancare. Ma perchè non prepararle in casa? Le chiacchiere di carnevale se preparate a mano seguendo la ricetta giusta e facendo attenzione a dei piccoli dettagli sono una squisitezza!

A CARNEVALE OGNI DOLCE VALE

Le ricette per questo tipo di dolce non sono sempre tutte uguali, infatti esistono molte varianti, oggi vi mostreremo noi di Evofood come le prepariamo. Sicuramente non rimarrete delusi dal risultato. Anche i più piccoli le amarenno e ricordatevi che una tira l’altra!

La ricetta richiede un po’ di tempo, ma il risultato ripagherà il tutto. Questa ricetta prevede l’utilizzo dell’ anice, se non avete a disposizione questo tipo di liquore vi consigliamo di optare per la grappa. Inoltre, tra le preferenze potrete decidere di optare per 40ml di olio di arachidi in sostituzione del burro.

Il procedimento può essere svolto anche con l’utilizzo di un Mixer, all’interno della ricetta troverete la spiegazione per entrambi i metodi.

Con dell’impasto avanzato o una preparazione ulteriore potrete tranquillamente effettuare una preparazione di bugie ripiene. All’interno dei rettangoli inserite un cucchiaio del ripieno da voi desiderato ( nutella , marmellata ) e ripiegatelo su se stesso. Infinre richiudete tutti gli angoli aiutandovi con una forchetta.

Una volta pronte e raffreddate, servite il tutto e decorate con dello zucchero a velo.

Chiacchiere di carnevale

La ricetta perfetta per le chiacchiere di Carnevale STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 minChiacchiere di Carnevale. Il dolce più rappresentativo del carnevale, ma soprattutto chiamato in tanti modi differenti, infatti in molti usano chiamarle, bugie o frappe, ma più nello specifico il nomignolo più diffuso sono le ” chiacchiere”. Esse sono davvero sfiziose e friabili, davvero irresistibili. E’... Stampa
Persone: 5-6 Tempo preparazione: Tempo Cottura:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 500g di farina "00"
  • 50g di burro ammorbidito
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 limone grattugiato
  • 50ml di anice
  • Un bicchierino di vino bianco (a piacere)
  • In pizzico di sale
  • Olio di arachidi per friggere
  • Zucchero a velo per decorare

ISTRUZIONI

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Per iniziare, su un piano da lavoro o all’interno di una terrina create una fontana con la farina e aggiungete al suo interno: uova, zucchero, burro ammorbidito ed iniziare ad impastare. Dopo alcuni minuti aggiungete all’impasto l’anice e successivamente la buccia di un limone grattugiato, infine, un pizzico di sale. E’ importante che il composto venga lavorato bene e che risulti ben sodo.

Poco alla volta , a più riprese, aggiungete il vino e continuate ad impastare. Create un panetto e lasciatelo riposare per circa 30 minuti coperto da una velina apposita per alimenti. Il procedimento è molto simile alla preparazione della pasta frolla per le crostate.

SE UTILIZZATE UN MIXER:

Se preferite, potete optare ed aiutarvi con un Mixer, il procedimento da seguire è molto semplice e simile, direi anche più veloce.

All’interno del mixer aggiungete le uova, lo zucchero, il burro, la buccia grattugiata di un limone e l’anice. Lasciate frullare il tutto e per ultima incorporate la farina. Dopo aver frullato nuovamente il composto dovreste avere un risultato sodo al quale poter andare ad aggiungere il vino bianco a vostro piacimento.

Togliete l’impasto dal mixer una volta pronto e lavoratelo per qualche minuto su un piano da lavoro. Lasciate poi riposare per circa 30 minuti.

Una volta passata la mezz’ora prendete il vostro impasto e iniziate a stenderlo su un piano da lavoro aiutandovi con un mattarello. Create dei rettangoli o delle forme che preferite e al centro di ognuno di essi fate un’incisione.

  • Per semplificare il lavoro e rendere le vostre chiacchiere più sottili vi consigliamo l’utilizzo della macchina per stendere la pasta ( la nonna papera).

Quando tutte le chiacchiere saranno pronte potrete procedere con la cottura di esse. Preparate una padella con dell’olio bollente e lasciatele friggere per qualche minuto. Durante la cottura si gonfieranno.

Scolatele su di una carta assorbente ed una volta completate tutte spegnete i fornelli e lasciatele raffreddare. Servite poi con lo zucchero a velo.

 

RICORDATEVI CHE POTRETE CONDIVIDERE INSIEME A NOI TUTTE LE VOSTRE RICETTE UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O #COSASCELGOACOLAZIONE

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più