Torta salata pomodoro e mozzarella
AntipastiNovitàSecondi PiattiSecondi piatti velociSvuotafrigoTorte salate

Torta salata pomodoro e mozzarella

Le torta salate o, le quiche, non so come le chiamate voi, sono un esempio di svuotafrigo intramontabile. Questi rustici, anche così vengono denominati, possono essere molto versatili e risultano sempre davvero gustosi. La torta salata è la soluzione ideale per la consumazione di un pasto che sia pranzo o cena, oppure, semplicemente un l’antipasto. Insomma, ci si può veramente sbizzarrire con la pasta sfoglia.

Leggi anche:

TORTA SALATA ESTIVA

Oggi voglio proporvi una soluzione estiva visto che le giornate ancora lo permettono. Si tratta di una torta salata con pomodoro e mozzarella, una classica caprese insomma che, se servita fretta, piacerà veramente a tutti.

Non è necessaria l’aggiunta di uova o di qualsiasi altro ingrediente e nè tanto meno la cottura. Io ho preferito mantenere entrambi gli ingredienti freddi e cuocere dunque solamente la pasta sfoglia ma, a vostro piacimento, potrete anche decidere di cuocere tutto insieme come se fosse una “finta pizza”.

Potrebbe interessarti anche:

Il risultato è molto bello perchè pieno di colori ma anche decisamente gustoso. Lo ritengo un salva-cena dell’ultimo minuto, soprattutto grazie alla rapidità di preparazione, ci vogliono solamente 10/15 minuti. Inoltre, è senza dubbio anche un piatto economico.

Torta salata pomodoro e mozzarella

Veronica Scano Torta salata pomodoro e mozzarella Torta salata promodoro e mozzarella: praticamente un salva-cena dell'ultimo minuto ed anche un modo alternativo di mangiare la caprese. Stampa
Persone: 6 Tempo preparazione:
Dati nutrizionali: Calorie Grassi
Voto: 5.0/5
( 1 voto/voti )

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo
  • Pomodoro e mozzarella
  • Olio EVO
  • Origano
  • Olive facoltative

ISTRUZIONI

Prendete un rotolo di pasta sfoglia, posizionatelo in uno stampo con carta forno, bucherellatelo e lasciatelo cuocere in forno per circa 15 minuti a 190°. Una volta pronta riempitela con delle fette di pomodoro, mozzarella e, a piacere, qualche oliva verde. Condite con olio, origano e servite fredda.

Se avete paura che durante cottura la pasta sfoglia non possa rimanere stabile vi consiglio la cottura alla cieca, ovvero immettere un peso al suo interno. Possono essere ceci o fagioli.

POTETE CONDIVIDERE LE VOSTRE RICETTE INSIEME A NOI UTILIZZANDO #CONDIVIDIAMOINOSTRIPIATTI O #COSASCELGOACOLAZIONE

Add to favorites 0

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più